A Casola Valsenio arriva il Festival del Suono Buono

Il Festival nasce grazie alla collaborazione tra la neo associazione “Lega del Suono Buono APS” e la “Pro Loco di Casola Valsenio”, al fine di promuovere una nuovissima tipologia di evento che possa coinvolgere i giovani, iniziandoli ed inserendoli nel mondo attivo del volontariato inteso come promozione territoriale e sociale.

Questo, infatti, è il fine primario della “Lega del Suono Buono”: favorire attraverso la musica l’inclusione e l’impegno delle giovani generazioni nella vita sociale, culturale e turistica del nostro territorio.

La Lega del Suono Buono sta portando avanti parallelamente, in strettissima collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Casola Valsenio, un importante progetto di realizzazione di uno studio di incisione, sala prove e spazio aggregativo di estrema qualità e professionalità, che vedrà la luce nella primavera del 2023 nell’ambito del progetto di riqualificazione, ristrutturazione dell’edificio delle ex Medie, grazie al Bando Regionale di Rigenerazione Urbana con il quale sono stati stanziati oltre 700.000 euro per il comune di Casola Valsenio.

Il “Festival del Suono Buono” corona il sogno che da sempre vuole portare a Casola Valsenio un vero e proprio evento musicale con ospiti di caratura nazionale e internazionale.

Il cartellone di quest’anno avrà come head liner la leggendaria band dei SICK TAMBURO. Dopo circa un anno dall’uscita di BACK TO THE ROOTS, il vinile in edizione limitata uscito per Discgust Music in collaborazione con La Tempesta Dischi, in cui i Sick Tamburo hanno riarrangiato e risuonato dieci dei loro brani in versione punk melodica, arriva finalmente il BACK TO THE ROOTS SUMMER TOUR 2022 in cui la band proporrà una buona parte della propria discografia con lo stesso stile del disco.

Prima di loro la band dei “THE CYBORGS” che porterà in Piazza Sasdelli le sue incredibili sonorità electric – blues. Cyborg1 e Cyborg0 sono rispettivamente batteria, basso e tastiere (suonate simultaneamente!) e voce e chitarra. Non si hanno notizie certe su quale sia la loro vera identità, nascosta da caschi da saldatore durante tutte le loro esibizioni in pubblico. Il duo è arrivato nella nostra epoca nel 2009 e da allora ha pubblicato diversi album di blues’n’boogie alternativo, a partire dal primo The Cyborgs – che proprio nel 2021 festeggia i dieci anni – fino a Bootleg Live in Studio (Bloos Records, 2019), che vede la partecipazione di Cyborg0x al posto di Cyborg0, costretto a ritornare momentaneamente alla sua epoca. Il sound del duo ha conquistato tutti, tanto che i due misteriosi umanoidi sono stati scelti negli anni per aprire i concerti di Bruce Springsteen, Deep Purple, Iggy Pop & The Stooges, Jeff Beck, John Mayall, Johnny Winter e moltissimi altri artisti di fama internazionale. I due hanno inoltre calcato i palchi europei di festival come l’Eurosonic in Olanda e il Bestival sull’Isola di Wight nel Regno Unito e si sono esibiti in ogni angolo del mondo, dalla Russia al Canada.

Il Festival del Suono Buono , patrocinato dal Comune di Casola Valsenio e dall’Unione della Romagna Faentina, presterà massima attenzione all’aspetto green, promuovendo una politica di waste free attraverso l’utilizzo di bicchieri e stoviglie personalizzate, acqua da erogatori liberi al fine di eliminare totalmente l’utilizzo di bottiglie di plastica e altri numerosi accorgimenti, che sebbene ormai di prassi comune in città e festival più grandi e noti, per Casola Valsenio rappresentano una grande innovazione, specialmente se pensata e realizzata da giovani e appassionati organizzatori.

Nelle due Piazze, Oriani e Sasdelli in cui si svilupperà il festival, saranno presenti due punti ristoro a cura di Pro Loco, Hill Party Staff e Arrostigin.

Il “Festival del Suono Buono” nasce anche al contributo fondamentale di diverse importanti realtà del territori. Sponsor della serata: CON.AMI – Consorzio Azienda Multiservizi Intercomunale, BCC della Romagna Occidentale e VETRICERAMICI SRL