All’Arena in Massa “È stata la mano di Dio” e “Diabolik”

Più informazioni su

Due film recenti ma già pluripremiati. Si tratta di “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino e “Diabolik” di Marco e Antonio Manetti che saranno proiettati rispettivamente mercoledì 6 e giovedì 7 luglio. La rassegna “Arena in Massa” prosegue sempre nel Museo della Frutticoltura, via G. Amendola, 40.

Nella serata di mercoledì 6 luglio si potrà assistere alla visione del film “È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino. Quest’opera cinematografica, ambientata negli anni Ottanta, ha come protagonista un ragazzo partenopeo, Fabietto. Il ragazzo avrà l’occasione di vivere uno dei sogni più grandi degli amanti del calcio, quando giunge nella sua città il goleador Diego Maradona, ma a questa grande gioia si accompagnerà una tragedia inaspettata, che sconvolgerà la sua vita. Il dramma ha vinto cinque David Donatello nel 2022 e il Gran Premio della Giuria di Venezia nel 2021.

Nella sera seguente, giovedì 7 luglio, si cambia genere con “Diabolik” di Marco e Antonio Manetti, che ripropongono un adattamento cinematografico del celebre personaggio dei fumetti creato da Angela e Luciana Giussani, pubblicato per la prima volta nel 1962.

Ad interpretare il ladro più spregiudicato e misterioso di tutti i tempi è proprio il giovane attore Luca Marinelli, mentre Miriam Leone e Valerio Mastandrea ricoprono rispettivamente i ruoli dell’affascinante Eva Kant e il determinato ispettore Ginko. Il film ha ottenuto un David di Donatello per la miglior canzone.

Prezzi alla cassa: Intero 5 euro Ridotto 4,50 euro. Inizio proiezioni ore 21.15

Per informazioni e programmazione:

www.cinemaincentro.com

Telefono: 345.9520012

Più informazioni su