In scena la seconda edizione del festival teatrale “Ra-dici”, dal 22 al 28 agosto alla Vecchia Pesa di Classe

Più informazioni su

Dal 22 al 28 agosto lo spazio culturale della Vecchia Pesa di Classe ospiterà la seconda edizione di “Ra-dici”, una rassegna teatrale che quest’anno indagherà le radici del mito in tutte le sue interpretazioni. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Ravenna, sarà portata al pubblico dal collettivo Spazio A, dall’associazione culturale Galla & Teo e dall’associazione culturale Classe Archeologia e Cultura.

La rassegna si aprirà con “Memori” di e con Nicola Lorusso e Giulio Macarì. Sarà seguita da altre tre serate che vedranno protagonisti Nadia Casamassima e Barbara Scarciolla in “Bestiario materano”, Elena Fioretti, Simona Ripari e Paolo Rocchi (Associazione Culturale “Ho un’idea”) in “Miti Muti” e Le Oltraggiose (Lady Godiva Teatro) con “Materiali per Medea”.

La novità di questa edizione, in aggiunta alla programmazione delle serate, sarà il laboratorio creativo di teatro “Il luogo e il mistero”, anch’esso previsto dal 22 al 28 agosto coordinato dai due performer siciliani Mauro Lamantia e Sergio Beercock. I partecipanti, già selezionati dall’organizzazione, lavoreranno sull’indagine delle memorie e delle storie legate alla propria terra natale. Grazie all’ulteriore collaborazione stretta con la Fondazione RavennAntica, il laboratorio si terrà nella cornice del Museo Classis, a rafforzare e confermare il legame tra l’iniziativa e il territorio classense.

Gli spettacoli sono accessibili gratuitamente; è caldamente consigliata la prenotazione tramite mail all’indirizzo rassegnaradici@gmail.com. L’iniziativa è realizzata, oltre che con la collaborazione del Comune di Ravenna, con il contributo liberale degli sponsor Scotto Shipping Agency e Vittoria Grassi Parrucchieri.

IL PROGRAMMA

Lunedì 22 agosto ore 21.00 – “Memori” – di e con Nicola Lorusso e Giulio Macarì

Mercoledì 24 agosto ore 21.00 – “Bestiario materano” – con Nadia Casamassima, Barbara Scarciolla. Musiche originali di Tommaso Di Marzo e Joseph Geoffriau. Regia e adattamento drammaturgico di Andrea Santantonio. Illustrazioni di Giada Cipriani. Disegno luci di Joseph Geoffriau

Venerdì 26 agosto ore 21.00 – “Miti Muti – Le 12 fatiche di Ercole” – Regia di Gabriele Claretti. Drammaturgia di Ensemble Geografie Teatrali. Con Elena Fioretti, Simona Ripari, Paolo Rocchi. Grafica di StoryBoard_lab. Produzione Associazione Culturale “Ho un’idea”

Domenica 28 agosto ore 21.00 – “Materiali per Medea” – con Le Oltraggiose: Asja Masoli, Giada Bona, Tania Eviani, Selena Penzo, Lisa Venturi, Chiara Bongarzone, Saskia Crisconio, Bianca Lontani. Testo liberamente tratto da Heiner Müller. Ideazione, drammaturgia e regia Eugenio Sideri. Produzione Lady Godiva Teatro

Più informazioni su