Antonio D’Avossa in dialogo su Joseph Beuys per l’evento di chiusura della mostra Alla Natura a Palazzo San Giacomo di Russi

Più informazioni su

Mercoledì 21 settembre alle 18 si svolgerà l’evento finale della mostra Alla Natura. L’azione artistica come ultimo rito magico e salvifico – curata da Alessandra Carini (MAG | Magazzeno Art Gallery) con l’assistente alla curatela Benedetta Pezzi – ossia l’incontro con Antonio D’Avossa, critico, amico e grande studioso dell’opera di Joseph Beuys, artista tedesco famoso in tutto il mondo, capostipite dell’arte “green”, scomparso nel 1986 dopo aver speso gli ultimi 15 anni della sua vita tra Italia e Germania. L’esposizione rimarrà poi aperta fino a domenica 25 settembre.

Antonio d’Avossa racconterà la sua esperienza diretta con Joseph Beuys attraverso immagini e video e, come era solito fare l’artista, verrà piantata una quercia nel parco di Palazzo San Giacomo con l’aiuto del pubblico presente. Un happening questo, che simboleggia la salvaguardia di un ecosistema, il nostro; un’azione concreta e collettiva a supporto della Natura stessa. Autore nel 2001 di Joseph Beuys. Difesa della natura (Skira), d’Avossa afferma infatti che «la difesa della natura di Beuys va letta non soltanto nel senso ecologico, ma principalmente nell’aspetto antropologico: difesa dell’uomo, della creatività, dei valori umani».

Antonio d’Avossa ha insegnato Storia dell’arte contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. È critico d’arte e ha curato numerose mostre in Italia e in Europa.

La mostra sarà aperta tutti i giorni tranne martedì 20 settembre, con questi orari:

venerdì 16 dalle 17 alle 21
sabato 17 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 21
domenica 18 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30
lunedì 19 dalle 17 alle 21
mercoledì 21 dalle 17 alle 21
giovedì 22 dalle 17 alle 21
venerdì 23 dalle 17 alle 21
sabato 24 dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21
domenica 25 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.30

Biglietti: 7€ intero e 5€ ridotto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.