Letture da Pasolini e Turoldo con Ivano Marescotti al Ridotto del Goldoni di Bagnacavallo

Venerdì 23 settembre alle 18 il Ridotto del Teatro Goldoni di Bagnacavallo ospiterà l’incontro dal titolo “Parole e silenzi per risvegliare le coscienze”: Ivano Marescotti, Gian Luigi Melandri e Daniele Morelli proporranno letture da Pier Paolo Pasolini, David Maria Turoldo e di lettere dalla Resistenza.

Organizza l’associazione Romagna-Camaldoli in collaborazione con Circolo Arci Villanova, Anpi e Trail Romagna, con il sostegno della Bcc Ravennate Forlivese e Imolese. Seguirà un brindisi per l’inaugurazione del sito www.camminosanromualdo.it

A proposito del Cammino di San Romualdo, spiegano dall’associazione Romagna-Camaldoli: «dal 2012, millennio di fondazione dell’Eremo di Camaldoli, facendo memoria viva della figura di San Romualdo nato a Ravenna e grande riformatore della chiesa in senso evangelico, abbiamo instaurato un rapporto con i padri camaldolesi e aperto un cammino con Trail Romagna e il Cai Ravenna che dalla Basilica di Classe, in sette tappe, seguendo Montone e Lamone porta a Camaldoli e nelle splendide Foreste Casentinesi. I luoghi romualdini attraversano tutta la penisola italiana e vanno anche verso i Pirenei (Abbazia di Cuxa) e verso l’Istria (fiordo di San Michele in Leme), poi in Polonia, delineando una vera e propria Europa dei pellegrini. Un’Europa sognata a Ventotene da menti lungimiranti di cui abbiamo bisogno più che mai per resistere contro inimicizie, guerre insensate e crisi ambientale».

Ingresso libero. Il Ridotto del Goldoni è in piazza della Libertà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.