Quantcast

Brisighella, proiezioni di film all’anfiteatro restaurato

Più informazioni su

Brisighella si prepara all’estate e apre le porte dell’Anfiteatro al cinema. Infatti, oltre alla rassegna del teatro per ragazzi, il Comune, con «Cinemaincentro» di Faenza, ha organizzato una rassegna a suon di film dal nome «Cinema sotto i 3 colli» che, tutti i venerdì a partire dal 17 luglio fino al 28 agosto, vede in programmazione alcuni dei titoli più accalamati della passata stagione.Il 17 «Angeli e Demoni», il 24 «Una notte al museo 2», il 31 «Diverso da chi?», il 7 «Generazione 1000 euro», il 14 «Mamma mia», il 21 «I love shopping» e, per concludere, il 28 sarà proiettato «Harry Potter e il principe mezzosangue».

Fin qui si potrebbe pensare alla solita rassegna cinematografica estiva, ma la novità sta nel fatto che per la prima volta dalla sua creazione, l’anfiteatro di via Spada verrà usato come spazio proiezioni.
Infatti, durante il restauro, è stata costruita una sala regia che può essere facilmente utilizzata come cabina di proiezione.

«Abbiamo voluto esaltare la multifunzionalità del posto – spiega Guido Mondini, assessore alla Cultura – aggiungendo alla già consolidata vena teatrale dell’anfiteatro una nuova e, per il momento, sperimentale vena cinematografica. I film in rassegna sono sì dei grandi successi, ma allo stesso tempo sono anche film di qualità. Devo però sottolineare che il merito di questa iniziativa non è tutto mio, anzi. Io sto solo portando avanti le idee dell’assessore che mi ha preceduto».

La città sembra aver risposto positivamente alla novità tanto che tre ristoranti (Ristorante Stryx, Taverna Contrada della Roccia e Osteria della Luna) parteciperanno all’offerta «Cena&Cinema» che consente di abbinare la cena alla visione del film con 13 euro. «Proporre il cinema all’anfiteatro è qualcosa di inedito – continua Mondini – e non è uno sforzo indifferente, ma nonostante questo ci sentiamo motivati. Infatti abbiamo già in mente di programmare altri eventi culturali all’interno della splendida cornice dell’anfiteatro. Per noi rappresenta una bella sfida, ma siamo sicuri che tutte queste iniziative non faranno altro che valorizzare ulteriormente la città».

Più informazioni su