La Rai invita il MEI di Faenza al Tavolo ufficiale di Sanremo 2020

La Rai, attraverso l’Amministratore Delegato Fabrizio Salini, ha invitato il MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, nella figura del patron Giordano Sangiorgi, a far parte del Tavolo ufficiale del prossimo Festival di Sanremo del 2020. L’incontro si terrà a fine luglio e il MEI guiderà un gruppo di rappresentanti della scena indipendente ed emergente legati ad AudioCoop, Associazione Italiana Artisti e Rete dei Festival. Si tratta di un grande riconoscimento per il MEI, unico festival della scena indipendente italiana riconosciuto come punto di riferimento per un tale importante tavolo di lavoro.

Inoltre in questi giorni la Rai è arrivata alla Casa della Musica di Faenza per un servizio sulla Festa della Musica dei Giovani che andrà in onda su Rai Tre nazionale il prossimo sabato 27 luglio.

Il Mei nel 2019 è stato più volte sotto i riflettori della RAI, considerate le due presenze negli Speciali Tg 1 su Musica Indipendente e Musica al Femminile, a Uno Mattina su Rai Uno in studio,  un servizio a Tv 7  su Rai Uno per l’album indipendente dell’anno, tre puntate de La Vita in Diretta coi Nomadi, premiati dal MEI di Faenza per i 55 anni di carriera al Teatro Masini di Faenza; e poi con il Liscio a Gatteo e il nuovo disco di Miranda Martino,  su Rai Tre  con citazione al Primo Maggio, e poi a Radio Uno per Sanremo, Radio Tre per la Festa della Musica e Rai Isoradio per il Manifesto Nazionale della Musica Emergente, i live del MEI dalla Piazza del Popolo e dal Teatro Masini di Faenza e di Onda Rosa Indipendente per l’8 marzo dal Piccadilly di Faenza su Rai Radio Live.