Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Fare la scalata al successo con Youtube: 10 “dritte”

Gli esempi di personaggi famosi che spuntano dal “nulla” grazie ai social sono ormai diversi e per questo non sono pochi coloro che aspirano a fare la stessa strada. La scalata al successo sui social è possibile, ma questo non significa che sia semplice. Anzi, non lo è affatto e bisogna mettere in atto una strategia buona. Su Youtube, il regno dei video, è indispensabile che le persone scelgano di iscriversi al tuo canale. In questo modo di ogni nuovo video caricato verranno avvisati e potranno vederlo. L’iscrizione, o meglio, “l’abbonamento” al canale è una cosa indispensabile per avere successo.

Come si fa? Non basta caricare video frequentemente e con contenuti interessanti. Bisogna fare un buon piano di marketing. Utilissimo, quasi d’obbligo per avere successo, è almeno all’inizio creare una buona base di fan. Questo perché chi ha già un buon numero di seguaci, attirerà altri seguaci. Se una persona, infatti, non è seguita praticamente da nessuno è probabile che verrà un po’ messa da parte. La “fama” è quella che attira sui social network al 90%. Ecco perché la fama arriva innanzitutto a chi nei primi passi della sua scalata al successo compra visite per video Youtube: dopo un po’ da lì tutto procede invece naturalmente in maniera spontanea.

Consigli per aumentare gli abbonati al tuo canale

I video

La coerenza è uno dei primi ingredienti che si devono avere su Youtube. Se si pubblicano ricette di cucina il pubblico che si crea, infatti, sarà attirato da quelle e si aspetta di vedere quelle. Non si può fra un video di cucina e l’altro mettere una propria performance di chitarra, ad esempio, perché sicuramente si perderebbe credito e qualche fan per strada. I video quindi vanno pubblicati in maniera coerente per costruire con i propri spettatori una relazione affiatata.

Per creare aspettativa e diventare quasi intimi con essi è bene avere un giorno fisso dedicato alla pubblicazione del video. In questo modo la gente si aspetta la visualizzazione in un giorno stabilito e diventa una routine normale. La continuità è quella che premia perché se non si ha una regolarità, non c’è motivo per cui una persona dovrebbe iscriversi a un canale. Quando si ha un alto numero di video si può al limite riutilizzare qualche post vecchio magari con una scusa: rivisitando l’argomento, aggiornandolo etc. L’iscrizione è facile per tutti di solito, ma visto che non si sa mai scrivi sempre qualche nota che invita a cliccare sul pulsante di iscrizione, dando magari una ragione per cui dovrebbero farlo.

Lavorare su di te

Il rapporto con il fan deve essere personale per questo non bisogna avere paura a presentarsi in modo chiaro. Un trailer di presentazione è quello che ci vuole e lo si può cambiare nel tempo per continuare a incuriosire i propri utenti e per far sì che si sentano aggiornati sulla tua vita. Per rendere l’interazione tet a tet chiedi ai tuoi seguaci a che cosa sono interessati o se vorrebbero qualche video su qualcosa di particolare.

Per avere una spinta efficace potresti anche pensare di farti suggerire da qualche influencer, ovviamente inerente con l’argomento del tuo canale. Se questi farà il tuo nome in un suo video, le visite aumenteranno sicuramente così come le iscrizioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.