Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Ravenna. Lotta alle zanzare. Distribuzione alla cittadinanza del prodotto larvicida

Un’efficace lotta alle zanzare impone la piena collaborazione della cittadinanza. Il 75% delle caditoie, tombini, ecc. è infatti all’interno di aree “private”.

Azimut S.p.A., come gestore del servizio disinfestazione pubblica, si occupa degli interventi larvicidi in circa 72.000 caditoie, tombini, ecc. nel territorio comunale, organizzati dall’8.4.2019 in 8 cicli di trattamento, con frequenza di 24 giorni. Il Comune di Ravenna, con ordinanza TL 875/2019, prescrive specifici comportamenti da adottare da parte della cittadinanza nelle aree “private”:

In caso di violazioni di tali prescrizioni, l’Ordinanza prevede una sanzione amministrativa da €. 103,00 ad €. 516,00.

Il Comune di Ravenna, attraverso Azimut S.p.a., FORNISCE GRATUITAMENTE alla cittadinanza il prodotto LARVICIDA da utilizzare nelle aree “private”. Il Prodotto va utilizzato tal quale, distribuendo 40 gocce in ogni tombino, griglia o pozzetto presente nella propria area privata ogni 15 giorni. Il trattamento va ripetuto dopo ogni evento piovoso di elevata entità.

DOVE RITIRARE GRATUITAMENTE IL PRODOTTO

UFFICI DECENTRATI CITTÀ dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 12.30 / Martedì e Giovedì dalle 14.00 alle 17.00

  • Ufficio Decentrato “Prima” – Via Maggiore 120 Ravenna
  • Ufficio Decentrato “Seconda” – Viale Berlinguer 11 Ravenna
  • Ufficio Decentrato “Terza” – Via Aquileia 13 Ravenna

UFFICI DECENTRATI FORESE dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 13.00 / Sabato dalle 8.30 alle 12.30

  • Ufficio Decentrato di S. Alberto – Via Cavedone 37 S. Alberto
  • Ufficio Decentrato e di Mezzano – Piazza Della Repubblica 10 Mezzano
  • Ufficio Decentrato di Piangipane – Piazza XXII Giugno 6 Piangipane
  • Ufficio Decentrato di Roncalceci – Via Sauro Babini 184 Roncalceci
  • Ufficio Decentrato di S.P. in Vincoli – Via Pistocchi 41/A S.P. in Vincoli
  • Ufficio Decentrato di Castiglione – Via Vittorio Veneto 21 Castiglione di Ravenna
  • Ufficio Decentrato del Mare – Piazza Marinai d’Italia 19 Marina di Ravenna

Azimut S.p.a. si impegna ad organizzare ed attuare per tutta la stagione ulteriori iniziative, al fine di informare e sensibilizzare la cittadinanza. Si informa fin d’ora che Azimut S.p.a. sarà presente con un punto informativo e di distribuzione diretta del prodotto presso il MERCATO CITTADINO di piazza Sighinolfi a Ravenna, nelle giornate di sabato 29 giugno 2019 e 13 luglio 2019.

PRESCRIZIONI ALLA CITTADINANZA  (ordinanza Comune di Ravenna TL 875/2019).

Il Sindaco, NEL PERIODO DAL 1° MAGGIO AL 31 OTTOBRE, ognuno per la parte di propria competenza, ordina di:

  • 1. evitare l’abbandono definitivo o temporaneo negli spazi aperti pubblici e privati, di contenitori di qualsiasi natura e dimensione nei quali possa raccogliersi acqua piovana, ed evitare qualsiasi raccolta d’acqua stagnante anche temporanea;
  • 2. procedere, ove si tratti di contenitori non abbandonati bensì sotto il controllo di chi ne ha la proprietà o l’uso effettivo, allo svuotamento dell’eventuale acqua in essi contenuta e alla loro sistemazione in modo da evitare accumuli idrici a seguito di pioggia; diversamente, procedere alla loro chiusura mediante rete zanzariera o coperchio a tenuta o allo svuotamento giornaliero, con divieto di immissione dell’acqua nei tombini;
  • 3. trattare l’acqua presente in tombini, griglie di scarico, pozzetti di raccolta delle acque meteoriche, e qualunque altro contenitore non eliminabile (comprese fontane e piscine non in esercizio) ricorrendo a prodotti di sicura efficacia larvicida. La periodicità dei trattamenti deve essere congruente alla tipologia del prodotto usato, secondo le indicazioni riportate in etichetta, provvedendo alla ripetizione del trattamento in caso di pioggia. Devono essere trattati anche i tombini che non sono all’aperto, ma sono comunque raggiunti da acque meteoriche o di altra provenienza (ad esempio quelli presenti negli scantinati e i parcheggi sotterranei, ispezionando anche i punti di raccolta delle acque provenienti dai “grigliati”). In alternativa, procedere alla chiusura degli stessi tombini, griglie di scarico, pozzetti di raccolta delle acque meteoriche con rete zanzariera che deve essere opportunamente mantenuta in condizioni di integrità;
  • 4. tenere sgombri i cortili e le aree aperte da erbacce, da sterpi, e rifiuti di ogni genere, e sistemarli in modo da evitare il ristagno delle acque meteoriche o di qualsiasi altra provenienza;
  • 5. svuotare le fontane e le piscine non in esercizio o eseguire adeguati trattamenti larvicidi;
  • 6. evitare che si formino raccolte d’acqua in aree di scavo, bidoni, pneumatici, e altri contenitori; qualora l’attività richieda la disponibilità di contenitori con acqua, questi debbono essere dotati di copertura ermetica, oppure debbono essere svuotati completamente con periodicità non superiore a 5 giorni;
  • 7. assicurare, nei riguardi dei materiali stoccati all’aperto per i quali non siano applicabili i provvedimenti di cui sopra, trattamenti di disinfestazione da praticare entro 5 giorni da ogni precipitazione atmosferica;
  • 8. all’interno dei cimiteri, qualora non sia disponibile acqua trattata con prodotti larvicidi, i vasi portafiori devono essere riempiti con sabbia umida; in alternativa l’acqua del vaso deve essere trattata con prodotto larvicida ad ogni ricambio. In caso di utilizzo di fiori finti il vaso dovrà essere comunque riempito di sabbia, se collocato all’aperto. Inoltre tutti i contenitori utilizzati saltuariamente (es. piccoli innaffiatoi o simili) dovranno essere capovolti o sistemati in modo da evitare la formazione di raccolte d’acqua in caso di pioggia;
  • 9. i conduttori di serre, vivai, esercizi di commercio di piante e fiori ed attività similari, devono attuare una lotta antilarvale correttamente programmata al fine di contrastare la proliferazione delle zanzare autoctone e l’introduzione di zanzare di specie esotiche.

Sul sito di Azimut S.p.a. (www.azimut-spa.it) link “Servizi” link “Disinfestazione” link “Difendiamoci dalle zanzare” (http://www.azimut-spa.it/ita/Servizi/Disinfestazione/Difendiamoci-dalle-zanzare) è possibile visionare progressivamente i siti trattati al termine di ogni ciclo di trattamento larvicida (“Pozzetti Ravenna 2019”) e quelli in cui sono stati eseguiti gli interventi adulticidi straordinari. Dal 20 giugno 2019 è possibile inoltre consultare il bollettino settimanale di monitoraggio ed informativa degli adulti di zanzara sui Lidi ravennati.

L’Amministratore Delegato

Ing. Stefano Di Stefano

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.