Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Magica Sardegna: le più belle spiagge per una vacanza da sogno

La Sardegna è un’isola davvero meravigliosa e nel periodo estivo sono moltissimi coloro che partono per una vacanza da queste parti. Non si tratta certo di una meta economica, ma a dire il vero negli ultimi anni i prezzi si sono abbassati, specialmente per quanto riguarda i traghetti e si trovano parecchie occasioni che permettono di risparmiare fino alla metà.Non vale quindi la pena rinunciare ad una vacanza da sogno: prenotando online si riesce a contenere anche il budget quindi conviene sempre controllare le offerte traghetti per la Sardegna. Alcuni portali permettono di confrontare le tariffe in modo da accaparrarsi quella migliore ed è un grande vantaggio.

Come arrivare: aereo o traghetto?

Per arrivare in Sardegna abbiamo solo due opzioni: o prendiamo l’aereo oppure il traghetto. La prima alternativa non è molto gettonata, perché i prezzi dei biglietti sono spesso alle stelle in estate e si trovano molte meno offerte. Inoltre, ricordate sempre chequest’isola merita di essere girata e scoperta, quindi avere un’auto a disposizione è consigliatissimo. È anche per questo motivo che conviene arrivare in traghetto, in modo da poter imbarcare anche il proprio mezzo e non essere costretti a noleggiarne uno in loco. Le tariffe in alta stagione sono davvero molto alte.

Le più belle spiagge della Sardegna settentrionale

La costa settentrionale della Sardegna è quella più gettonata dal punto di vista turistico ed è proprio qui che possiamo trovare alcune delle spiagge più belle, ma anche affollate nel periodo di alta stagione. Nella parte nord-est dell’isola troviamo la Costa Smeralda, che non ha molto bisogno di presentazioni ed è costellata di distese di sabbia bianca affacciate su un mare cristallino ma ci sono anche diverse calette affascinanti. Da non perdere in questa zona sono laspiaggia del Pevero, Cala Arena Bianca e Cala Petra Ruia che si trovano vicino a Porto Cervo. Lungo la costa nord-occidentale la situazione non cambia molto: anche qui ci sono delle calette davvero meravigliose e famose comela Pelosa a Stintino e le Saline. In tutti i casi parliamo di luoghi molto gettonati che quindi potreste trovare parecchio affollati in piena estate, ma vale comunque farci un salto per vederli.

Le più belle spiagge della Sardegna meridionale

Anche se meno affollata, la Sardegna meridionale vanta dei posticini davvero bellissimi quindi conviene prendere in considerazione una vacanza da queste parti. I prezzi degli alberghi e degli appartamenti sono decisamente più convenienti e c’è meno caos, il che permette di vivere una vacanza più tranquilla e rilassante. Spiagge come Cala Cipolla e la Baia di Chiavalgono sicuramente la pena di essere viste perché qui oltre all’acqua cristallina possiamo godere di una ricca vegetazione tutt’intorno. Non è niente male nemmeno la zona di Villasimius, ma ancora più affascinante è il Golfo degli Angeli con Cala Mosca e Cala del Poetto. Poco frequentata è tutta la parte di costa che si trova nella provincia di Carbonia Iglesias, ma se vi trovate nei paraggi fateci un salto perché ci sono delle calette magnifiche tutte da scoprire.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.