Quantcast

Link Sponsorizzato

Vita d’ufficio: guida a spuntini e spezzafame

È abbastanza normale che lavorando in un ufficio, trascorriamo in questo luogo gran parte della giornata. Durante le otto ore della giornata sul luogo di lavoro, la fame può farsi sentire tra un pasto e l’altro. Consumare uno spuntino o una merenda può essere utile per non farci arrivare affamati al pasto ma anche per ricaricare le energie e restare concentrati sul lavoro. Non tutti gli spuntini sono uguali poiché alcuni sono più indicati di altri perciò queste sono alcune possibilità per i nostri spuntini spezzafame in ufficio.

La scorta di frutta secca

Tra le graffette e le etichette adesive per stampante online, non può mai mancare una busta con della frutta secca. Aver a portata di mano un barattolo con nocciole, mandorle, noci e simili torna d’aiuto in tutti quei momenti in cui abbiamo bisogno di mangiare qualcosa per arrivare al pranzo, evitando di ingozzarci e farci venire poi sonno nel primo pomeriggio.

La frutta secca è uno dei prodotti migliori in assoluto per spezzare la fame in ufficio, ricca di benefici per l’organismo. Infatti, contiene grandi quantità di vitamine, Sali minerali e omega 3. È altresì ricca di grassi ma grassi cosiddetti buoni che combattono il colesterolo e garantiscono la salute del fegato. È facile da conservare, dura a lungo e non è semplice perciò indicata a tutte le ore del giorno. Spesso la frutta secca è contenuta nelle barrette, altro prodotto immancabile in ufficio.

Qualcosa di sfizioso

Ovviamente, non sempre siamo pronti a consumare qualcosa di sano ma abbiamo bisogno di tirarci un po’ su con uno sfizio. Quando organizziamo le nostre scorte di cibo per l’ufficio, non possiamo non pensare a qualcosa di goloso.

Un alimento dolce può essere più utile di quanto possiamo pensare perché aiuta a dare una botta di energia quando abbiamo le pile scariche. Tutti capita di avere una giornata nera e pesante in cui possiamo concederci qualcosa di buono come del cioccolato, dei biscotti, una merendina. Di solito, nei grandi uffici sono presenti distributori automatici con ogni genere di bendidio, ma possiamo sempre portare le nostre scorte anche per risparmiare un po’.

Prodotti freschi da casa

Per gli spuntini possiamo anche pensare di portare qualcosa direttamente da casa come, per esempio, yogurt o frutta fresca di stagione. Lo yogurt è perfetto per rompere la fame ma anche riequilibrare la flora batterica, rafforzare le difese immunitarie perciò andrebbe consumato addirittura quotidianamente.

Per quanto riguarda la frutta, vale sempre la pena scegliere quella fresca di stagione nonché quella proveniente da filiera corta, biologica, locale. Possiamo anche utilizzarla per preparare un bel centrifugato per mangiare qualcosa in ufficio ma restando sempre in forma.

Tutti i prodotti freschi che portiamo in ufficio da casa vanno ovviamente conservati nel giro di poco, all’incirca il giorno stesso, a meno che non sia disponibile un piccolo frigorifero dove conservarli.

 

Più informazioni su