Quantcast

Porto di Ravenna ed escavi del canale Candiano, cabina di regia al Ministero delle Infrastrutture

Delrio: "Progetto indispensabile e strategico per la portualità italiana"

Più informazioni su

Si è svolto ieri pomeriggio a Roma, al Ministero delle Infrastrutture, come concordato da tempo, l’incontro con in agenda il tema dell’escavo dei fondali del canale Candiano. All’incontro con il Ministro Graziano Delrio erano presenti: l’Assessore regionale Raffaele Donini, il Sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci, i Presidenti della Provincia Claudio Casadio e della Camera di Commercio Natalino Gigante.

L’incontro si è protratto per un’ora e mezzo e, commenta l’amministrazione comunale, è stato molto positivo e produttivo.

Il Ministro Delrio ha confermato l’importanza che il Governo attribuisce a questo progetto utile, anzi indispensabile, ad assicurare la capacità competitiva e lo sviluppo dei traffici per il nostro scalo portuale, considerato uno dei cardini strategici della portualità italiana.

Il Ministro, con piena conoscenza dello stato di avanzamento di questo progetto che il Governo considera appunto strategico e prioritario, ha deciso di insediare presso il proprio Ministero una “cabina di regia” per definire le proposte indispensabili per superare le criticità contenute nel primo progetto di escavi del Canale del nostro porto, elaborato dall’Autorità Portuale e approvato qualche mese fa dal Comitato.

Matteucci, Casadio e Gigante esprimono la loro piena soddisfazione per l’impegno confermato dal Ministro Delrio e per l’esito operativo dell’incontro deciso dal Ministro. Decisione caldeggiata dall’Assessore Regionale Donini, anche considerato che da poche settimane la Regione Emilia Romagna aveva allestito un lavoro di coordinamento utile a sbloccare la situazione, che adesso approda nella sede più autorevole.

Più informazioni su