Quantcast

Canone di affitto. Comune di Faenza: emesso bando su termini e requisiti per ottenere il contributo

Le domande vanno presentate entro il 15 maggio 2018

Più informazioni su

La Regione Emilia Romagna ha istituto un fondo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, finalizzato alla concessione di contributi per il pagamento del canone di affitto. “Per identificare i possibili beneficiari dei contributi nel territorio di Faenza è stato emesso – informa il Comune – in questi giorni un bando pubblico. Sulla base delle domande pervenute sarà poi istituita la graduatoria dei beneficiari.”

I requisiti per essere ammessi alla graduatoria sono: cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea oppure cittadini stranieri non comunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno; residenza anagrafica nel Comune di Faenza; titolarità di un contratto di locazione a uso abitativo; valore Isee del nucleo famigliare compreso fra 3.000 euro e 17.154,30 euro

Le domande per beneficiare del contributo vanno presentate – entro il 15 maggio 2018 – all’Ufficio Casa del Comune di Faenza, in via Zanelli 4, tramite consegna diretta, posta raccomandata, fax (0546 691553) o posta elettronica certificata (pec@cert.romagnafaentina.it). 

Le domande vanno redatte su appositi moduli in distribuzione presso l’Ufficio Casa del Comune di Faenza (tel. 0546 691522/691541), aperto al pubblico il martedì dalle 14.30 alle 16.30, il mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 13.00, e l’Ufficio Relazioni con il pubblico (Urp) del Comune di Faenza (piazza Nenni 19; tel. 0546 691444/691449), aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30, il martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30.

Copia integrale del bando e del relativo modulo di domanda sono inoltre disponibili sul sito internet del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it) e sul sito dell’Acer di Ravenna (www.acerravenna.it).

Più informazioni su