A Ravenna un incontro su tecnologia finanziaria e transazioni digitali

Più informazioni su

Mercoledì 23 ottobre 2019, alle 17,30, a Confindustria Romagna (Via Barbiani, 10) è dedicato alle transazioni digitali l’appuntamento promosso a Ravenna dall’Associazione Nuove Idee Nuove Imprese e da Startup Grind, nel quadro delle tappe di avvicinamento alla finalissima della business plan competition che, anche nel 2019, ha messo insieme un centinaio di idee d’impresa.

Il 9 dicembre 2019, alla sede della Camera di Commercio della Romagna di Forlì si svolgerà l’evento finale che proclamerà i primi tre classificati che si aggiudicheranno un montepremi di 24.000 euro e l’iscrizione gratuita per due anni a Confindustria Romagna o all’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese.

A Ravenna, l’evento Let’s Talk about Digital Payments si dedicherà all’evoluzione di uno scenario sempre più frequente, nel quale il Fintech, la tecnologia finanziaria, e l’e-commerce si articolano in una vasta gamma di soluzioni tecnologiche applicate alla finanza personale e commerciale.

La tecnofinanza registra una crescita del 300% annuo nel mondo, e del 400% in Europa e ben 800 milioni di dollari sono stati investiti nel settore solo nel Regno Unito. Oltre il 40% delle aziende della City di Londra sono impiegate in servizi finanziari tecnologici. Il Fintech è considerato non soltanto una rivoluzione anche per i consumatori che possono beneficiare di maggiore trasparenza, grazie ad analisi più accurate e innovativi sistemi di accesso al credito a cui si aggiunge la semplicità di fruizione e celerità nei servizi.

Attesissimo il contributo di Mariano Spalletti, Country Manager per l’Italia di Qonto, la challenger bank che non è ancora un istituto di credito ma è la prima fintech europea nativamente B2B, concepita per servire un determinato segmento di clientela.

“In Europa c’è molto movimento nel fintech – ha recentemente dichiarato Spalletti – ma la maggior parte delle soluzioni è nata rivolgendosi prima di tutto al mercato consumer. Qonto è stata una delle prime banche europee con una soluzione business pensato per un segmento specifico di clientela, vale a dire le PMI, i liberi professionisti, le startup”.

Qonto si presenta come un ‘conto business 100% online’. I clienti apprezzano l’assenza di burocrazia, la facilità d’uso, la velocità di risposta, l’assenza di barriere all’ingresso, il fatto di poter fare tutto online o dal telefonino è un grande valore oggi per chi fa business perché fa risparmiare tempo, un valore che è stato molto percepito. Obiettivi futuri? Raggiungere 50mila clienti tra Italia, Spagna e Germania entro 2020.

All’incontro interverrà anche Carlo Alberto Minasi dal gennaio 2018 Chief Innovation Officer dell’area Financial Services di Ernst & Young (EY) per il mercato italiano dove ha il compito di supportare le 700 risorse impegnate nella consulenza direzionale indirizzata ai servizi finanziari a sviluppare best practice e soluzioni innovative da scalare sul mercato. Oltre al mercato dei servizi finanziari, Minasi segue l’innovazione nel mondo food retail e IoT, settore nel quale ha ideato e gestito fino a Dicembre 2017 la soluzione Pantry Trainer che, grazie ad una piattaforma CloudBased e la tecnologia RFID, rende più efficienti gli attori della filiera agroalimentare nella lotta agli sprechi. Esperto e appassionato di innovazione e tecnologie esponenziali ha avuto la possibilità di affrontare questi argomenti grazie alla partecipazione all’Executive Program della SingularityUniversity in Silicon Valley.

Marco Succi, Sales Manager di Soldo, porterà l’esperienza dell’azienda che offre carte prepagate a 40.000 clienti in Italia, con varie opportunità anche rivolte alle aziende ed ai dipendenti, così da gestire con semplicità ed efficienza le spese degli stessi nelle loro trasferte o nell’ambito dell’attività professionale. Soldo consente alle imprese di controllare le spese aziendali e, grazie all’integrazione con il sistema di contabilità, gestirle in modo semplice e veloce. Soldo nasce nel 2015 e rappresenta la prima soluzione multi-utente di gestione delle spese, e di aiutare le aziende di ogni dimensione a gestire le spese aziendali in maniera più intelligente ed efficiente.

Il team di Soldo lavora a Londra, Milano, Roma e Dublino. A coordinare gli interventi sarà Andrea Roberto Bifulco, direttore Startup Grind Rimini & San Marino.

Più informazioni su