Antonio Patuelli indicato per il quarto mandato alla presidenza dell’ABI

Il comitato esecutivo dell’Abi ha approvato una modifica allo Statuto che reintroduce la possibilita’ di un quarto mandato per il presidente e ha deciso di proporre al consiglio di dicembre la riconferma nell’incarico di Antonio Patuelli il cui terzo mandato scade a luglio 2020. La decisione e’ stata assunta
all’unanimita’ e prevede che per il terzo e quarto mandato il comitato esecutivo si esprima con una maggioranza qualificata del 75% dei componenti. La notizia è riportata dall’ Agenzia di stampa AGI
“La decisione di proporre Patuelli, che ha dato la sua disponibilta’ per cui va ringraziato”, ha detto il presidente di Banca Intesa, Gian Maria Gros-Pietro, “si basa sulla considerazione che abbiamo di fronte tempi di grandi cambiamenti, di sfide tecnologiche e ne stiamo discutendo animatamente non solo in Abi, ma nei consigli di amministrazione. Abbiamo di fronte sfide competitive e nella regolamentazione. Per questo siamo unanimemente convinti che
le caratteristiche professionali di Antonio Patuelli, la sua profonda conoscenza del settore, la sua credibilita e la sua indipendenza di giudizio rispetto a tutti noi componenti dell’Abi ne fanno il candidato ideale da proporre al Consiglio”.