Il Capitolo BNI Maioliche di Faenza a Milano

Un gruppo di imprenditori del capitolo BNI di Faenza, con in particolare i due gruppi di lavoro Best Strategy e Continuum hanno raccolto l’invito del Direttivo di Nuova Organizzazione d’Imprese (NOI) di presentarsi a Milano per approfondire la collaborazione.

L’incontro fra il team di professionisti della consulenza in grado di fornire servizi sartoriali al cliente “Best Strategy”, il team della sicurezza informatica, connettività e telefonia “Continuum” e “NOI” è stato preceduto da incontri One to One con i membri BNI di Milano.

A seguire la presentazione di NOI alla quale erano presenti, da Faenza: Luca Gianera (Continuum, azienda Softone), Enzo Zauli (Cost srl), Lara Foschi, broker assicurativo, Emanuela Cantagalli, interprete, Alberto Ciamei (Sicura 360), l’Avv. Alessandro Drei, tutti membri di Best Strategy, Pier Luigi Lafelice (Aka consulenze) e Stefano Cappon.

L’incontro, lo ricordiamo, è il frutto della collaborazione nata il 19 ottobre 2019 a Roma con la prima edizione della “Fairplay Cup”, evento calcistico promosso dai Safetyplayers, squadra nazionale creata da Matteo Mondini e Giancarlo Restivo insieme ad alcune professionalità del settore della Sicurezza sul Lavoro e non solo.

Sia Matteo Mondini che Giancarlo Restivo (Presidente di NOI) erano presenti al meeting di venerdì 29 novembre a Milano. Una giornata impegnativa che ha dato frutti sia dal punto di vista del business che dal punto di vista sociale e solidale. Il capitolo BNI (Business Network International) Maioliche di Faenza pensa costantemente ad allargare i propri orizzonti, stringendo alleanze importanti anche al di fuori del proprio territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.