CNA: “Casola Valsenio, bene lavori per videosorveglianza aree artigianali, banda larga e turismo”

Più informazioni su

CNA Romagna Faentinaapprezza il piano di lavoro 2020, annunciato in questi giorni dal Sindaco di Casola Val Senio Giorgio Sagrini, che prevede numerosi interventi, dalle manutenzioni stradali agli edifici pubblici, tra cui spicca l’ampliamento della piscina. Particolarmente importante per le imprese è l’avvio, quest’anno, dell’installazione degli impianti di videosorveglianza nelle aree artigianali ed industriali di Casola Valsenio che consentiranno di presidiare meglio le imprese, facendo deterrenza contro i furti che spesso colpiscono le aziende con seri danni. Altro elemento molto significativo è la volontà di far arrivare la connessione internet a banda larga in tutta la città e alle imprese: le infrastrutture tecnologiche oramai sono fondamentali per competere ma anche per assolvere ai recenti obblighi normativi che necessitano di adeguata connessione internet”.

CNA “apprezza anche la progettualità messa in campo sul versante turistico attraverso la collaborazione con IF e varie realtà del territorio tra cui spiccano il Parco della Vena del Gesso, il Giardino delle Erbe, Coop Atlantide e Coop Montana.Il turismo, infatti, può rappresentare un importante e nuovo volano per i territori collinari e montani dell’area Faentina”.

“CNA guarda sempre con attenzione al miglioramento delle aree artigianali ed industriali – dichiara Luca Coffari responsabile CNA Romagna Faentina-, non solo sotto la dotazione infrastrutturale necessaria e la loro sicurezza ma anche al loro decoro, in quanto costituiscono un importante biglietto da visita delle imprese stesse che li operano. Apprezziamo anche i progetti messi in campo per accrescere il turismo. Siamo soddisfatti che alcune delle nostre richieste siano tra le priorità 2020 dell’Amministrazione Comunale di Casola Valsenio”.

Più informazioni su