Covid-19, Orva srl di Ravenna dona 300 camici monouso all’Istituto Tumori della Romagna

Sono numerosi i piccoli e grandi gesti di solidarietà nei confronti degli ospedali ed organizzazioni che stanno fronteggiando l’emergenza sanitaria del Coronavirus. Molte imprese, infatti, hanno fatto donazioni in denaro o in materiale utile. CNA Ravenna, per alcune di queste, ha fatto da piattaforma per facilitare l’incontro tra domanda di ospedali e strutture sanitarie e offerta delle proprie aziende associate, che hanno risposto con grande solidarietà.

Tra queste ORVA srl, impresa della provincia operante nel settore della produzione di piadine e pani morbidi, che recentemente ha donato 300 camici monouso all’Istituto Tumori della Romagna (IRST -IRCCS). “In questa emergenza, anche i piccoli gesti di solidarietà sono fondamentali per permettere agli operatori di svolgere le attività il più possibile in sicurezza. La nostra azione e delle nostre imprese associate è un segnale per comunicare che ‘anche se lontani, siamo vicini'” conclude CNA Ravenna.