Faenza. Confesercenti e Confcommercio: far ripartire i banchi alimentari nei mercati

ANVA Confesercenti e FIVA Confcommercio chiedono ai Sindaci dell’Unione della Romagna Faentina di attivarsi immediatamente per far riaprire i mercati ambulanti, limitatamente alla parte consentita, cioè quella alimentare.

“Non abbiamo dubbi che l’Ordinanza del Ministero della Salute e del Presidente della Regione Emilia Romagna del 3 aprile possano consentire lo svolgimento dei mercati nella loro componente alimentare anche in spazi pubblici purchè recintati – dichiarano  Confesercenti e Confcommercio- . Pertanto siamo a sostenere questa possibilità e chiedere il supporto della Polizia Locale per consentite le corrette modalità di svolgimento”.

“In questa delicata fase la ripartenza del mercato alimentare potrebbe anche svolgere una importante funzione pubblica, di supporto al commercio alimentare in sede fissa, alleviando i problemi di congestione di clientela fuori da negozi e supermercati” proseguono sottolineando di aver chiesto indicazioni operative sullo svolgimento di questi “settori del mercato”, sulla gestione delle recinzioni e su come poter regolamentare gli accessi.

“La grave sofferenza in cui versano tutte le categorie economiche ha travolto in particolare l’ambulantato, oltre che i Pubblici Esercizi, perciò è fondamentale che, nel rispetto delle normative e delle imprescindibili indicazioni igienico sanitarie, sia quanto prima favorita la riapertura di questo segmento importante del commercio cittadino” concludono.