Emendamento Dl Semplificazioni. Morrone (Lega): “Settore a rischio, danni per ravennate”

“Mentre continua lo shopping di aziende italiane da parte di gruppi esteri, senza che il Governo ponga freni al declino industriale, il M5s punta a smantellare il residuale settore energetico italiano con la presentazione di un emendamento al decreto ‘Semplificazioni’ che, se accolto, segnerà lo stop della ricerca e dello sfruttamento di risorse nel nostro paese”.
denuncia il parlamentare della Lega Jacopo Morrone.

“I grillini si rendono così responsabili non solo della perdita di circa 20.000 posti di lavoro, come denunciano i sindacati, e dell’aumento del già altissimo costo dell’energia in Italia, ma anche dell’addio a una qualche indipendenza nel settore dell’energia, indispensabile a ogni paese industrializzato. Senza parlare dei danni irreparabili che questo emendamento arrecherà all’Emilia-Romagna e in particolare all’area ravennate, dove il settore dell’oil&gas è fondamentale nel sistema produttivo.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da miki

    Soffre di amnesia onorevole? C’eravate voi a governare insieme ai vostri amici a mettere forti limitazioni all’oil&gas.