Continuano le incursioni green nei mercati dei nove comuni della Bassa Romagna fotogallery

Continuano le performance di improvvisazione teatrale dedicate all’ambiente, nei mercati dei nove Comuni della Bassa Romagna. Gli attori professionisti dell’associazione 05quartoatto faranno tappa al mercato di Lugo mercoledì 16 settembre, poi Massa Lombarda (18 settembre), Bagnacavallo (19 settembre) e infine Bagnara di Romagna (28 settembre); è invece in corso di definizione la data per Sant’Agata sul Santerno. Come in tutti i mercati già visitati, gli attori si aggireranno tra il pubblico, sorprendendolo e coinvolgendolo in in maniera diretta o indiretta; attraverso piccole gag, cercheranno di fornire spunti di riflessione sulle azioni che ciascuno può compiere quotidianamente per rendere più sostenibile la propria vita.

Inoltre, venerdì 2 ottobre dalle 9.30 ad Alfonsine, presso l’azienda agricola Galassi – famosa per il labirinto effimero -, ci sarà un laboratorio di idee aperto a tutti: cittadini, creativi, associazioni, enti, per proporre ed elaborare piccoli progetti di sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale. Chi presenterà le idee più interessanti avrà la possibilità di ottenere il finanziamento necessario per realizzarla.

Le attività rientrano nel progetto Futuro Green 2030, sono organizzate in collaborazione con la cooperativa sociale Villaggio Globale e finanziate nell’ambito del progetto “Shaping fair cities” della Regione Emilia-Romagna, realizzato grazie a fondi della Commissione Europea.