Contributi a fondo perduto per le imprese del centro storico di Ravenna colpite dalla crisi. Domande entro il 14 gennaio

Tra le misure previste dal decreto legge 104/2020 “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia”, è riconosciuto un contributo a fondo perduto a favore delle attività di impresa di vendita di beni o servizi al pubblico, svolte nei centri storici dei comuni capoluogo di provincia.
I Comuni individuati sono quelli che, in base all’ultima rilevazione statistica, abbiano registrato presenze turistiche di residenti in Paesi esteri in numero almeno tre volte superiore a quello dei residenti negli stessi comuni; in tale casistica ricade anche il Comune di Ravenna.

Le domande possono essere presentate all’Agenzia delle Entrate fino al 14 gennaio 2021. Per consentire agli interessati di individuare se la propria attività ha sede nel centro storico, si fornisce un elenco delle vie e dei numeri civici che vi rientrano (20-11-25 strade e civici del centro storico)

Per informazioni di dettaglio o dubbi, gli interessati possono rivolgersi allo Sportello Unico per le Attività Produttive scrivendo a: suap@comune.ra.it

ISTANZA PER IL RICONOSCIMENTO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER ATTIVITÀ ECONOMICHE E COMMERCIALI NEI CENTRI STORICI 20-11-25 istanza contributo centro storico

 Come si compila 20-11-25 Contributi imprese del centro storico