Quantcast

Taglio del nastro per CicheCichè, laboratorio di accessori moda a Piangipane: l’hobby di Patrizia Castellucci diventa lavoro

Più informazioni su

Oggi, sabato 17 aprile, il sindaco Michele de Pascale ha inaugurato a Piangipane CicheCiché, il “sogno” di una giovane concittadina, mamma di 2 bambini piccoli ma determinata a perseguire un progetto ambizioso, diventato realtà grazie al suo lavoro e al forte sostegno della sua famiglia”.

Era il 2014 quando Patrizia Castellucci ha fatto il suo primo mercatino con oggetti frutto del suo ingegno e del suo lavoro. Da allora sono passati quasi sette anni, sono cambiate tante cose, un matrimonio, due figli, ed un hobby che si é trasformato in lavoro. Oggi infatti Patrizia ha aperto il suo laboratorio artigianale, con uno spazio dedicato alla vendita dei suoi colorati e originalissimi accessori moda: borse, zaini, portafogli e beauty sono le sue creazioni, interamente pensate e create da lei. Infatti la sua é una ditta individuale, ed é lei a creare i modelli, a occuparsi del processo produttivo, fino alla vendita.

Il suo brand ha un nome strano e una storia affascinante: “Si legge esattamente come é scritto – dice Patrizia – é un nome del tutto inventato da una bambina di cinque anni. CicheCiché era infatti il nome di un mio amico immaginario, ed è stato naturale sceglierlo per il mio brand. Per il logo di conseguenza è “nato” un uomo invisibile, riconoscibile solo da qualche dettaglio, come cilindro, baffi e papillon”.

Le creazioni semplici ma mai scontate di CicheCiché si possono trovare nel negozio laboratorio di Via Piangipane 285/B.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da R.

    Per la Redazione: subito, nella prima riga si legge: ” oggi, sabato 16 aprile”, però mi sembra che oggi, sabato, sia il 17 di aprile, non il 16.