Quantcast

Bagnacavallo. Deco Industrie celebra 70 anni con una iniziativa a favore della lotta contro la violenza sulle donne

Sabato 5 giugno alle 14, presso la sede di Deco Industrie a Bagnacavallo, sono state inaugurate la Panchina Rossa, simbolo del percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza sulle donne, e le Coroncine di mosaico dei Racconti Ravennati, progetto sull’identità ed emancipazione femminile nato da un collettivo di sei mosaiciste in collaborazione con il Centro Antiviolenza Linea Rosa. Sei coroncine verranno installate all’ingresso di tutti gli stabilimenti Deco Industrie a Forlì, Ravenna, Imola e Bondeno.

La cooperativa, nata nel 1951, ha voluto celebrare i 70 anni di attività, con un pensiero speciale alle donne che hanno subito violenza e vessazioni. Un percorso intrapreso da tempo tramite la donazione dei prodotti creati nei propri stabilimenti ai centri antiviolenza dei territori e che prosegue con la posa di due simboli: un monito a non dimenticare chi, tra le mura domestiche subisce vessazioni e vive nella paura.

Tanto è stato donato anche tramite la piattaforma solidale “We are one – ripartiamo insieme” promossa dal Bologna Football Club di cui il marchio Scala detergenti, di proprietà della cooperativa, è Sleeve Partner. Nel corso dell’anno infatti hanno preso corpo diversi progetti a favore delle famiglie in difficoltà.

“In Deco Industrie – dichiarano Antonio Campri e Francesco Canè, rispettivamente presidente ed amministratore delegato Deco Industrie s.c.p.a. – delle oltre 500 persone impiegate, più del 40% sono donne. A loro, ma anche ai loro colleghi uomini, vogliamo lanciare un messaggio: la violenza sulle donne è sempre ingiusta e vigliacca e va combattuta con fermezza. L’inaugurazione di questi 2 simboli deve essere uno stimolo a combatterla giornalmente”.

“La scelta di Deco è significativa e non scontata. Recenti fatti di cronaca, geograficamente vicini come quello di Novellara – dichiara Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna – ci mostrano, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto la lotta contro la violenza sulle donne sia un tema quanto mai urgente e doloroso. È un impegno che ci riguarda tutti, deve diventare una pratica quotidiana. Come Regione, siamo pronti a rafforzare il nostro impegno”.

Al Presidente Bonaccini sono stati consegnati il bilancio di sostenibilità della cooperativa, una coroncina di mosaico dei Racconti Ravennati e una maglia del Bologna FC sponsorizzata Scala e realizzata in occasione dei 70 anni di Deco.

Deco Industrie è una Cooperativa con sede a Bagnacavallo, che impiega 560 dipendenti di cui 240 soci, e progetta, realizza e confeziona nei suoi stabilimenti a Bagnacavallo (RA), San Michele (RA), Forlì (FC), Bondeno (FE) e Imola (BO) detergenti per la cura della casa e della persona e prodotti da forno, dolci e salati per un fatturato annuo di circa 180 milioni di €.

Alla cerimonia erano presenti inoltre: Andrea Corsini (assessore al commercio delle Regione Emilia-Romagna), Eleonora Proni (sindaca di Bagnacavallo), Mario Mazzotti (presidente Legacoop Romagna), Paolo Lucchi (amministratore delegato Federcoop), Anna Finello, Barbara Liverani e Lea Cambelli (in rappresentanza delle mosaiciste che hanno creato i manufatti), Giuseppina Dessy e Nadia Somma (Demetra di Lugo), Alessandra Bagnara e Laura Vincenzi (Linea Rosa Ravenna), Marta Benvenuti e Giuseppe Libretti (Protezione Civile Forlimpopoli), Maria Carolina Porcellini (Centro Donna di Cesena), Gloria Monaco (Sos Donna Faenza), Paola Castagnottto (Centro Donna Giustizia Ferrara)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lorenzo

    accolgo con piacere l’iniziativa di Deco Industrie, e vorrei sapere quante di quel 40% di donne impiegate, ricoprono ruoli dirigenziali.