Quantcast

Aquafan di Riccione riparte con M280, lo scivolo più grande del parco

Più informazioni su

L’estate è esplosa in Riviera, come la voglia di fare impresa per tutti gli operatori turistici. Il segnale più forte di questa nuova stagione, lo dà Costa Edutainment con l’inaugurazione questa mattina di M280, lo scivolo più grande nella storia di Aquafan.

Dopo ben nove mesi d’attesa, Costa Edutainment ha riaperto tutti i suoi parchi e oggi presenta la novità 2021 del parco aquatico di Riccione. Un investimento da 2.5 milioni di euro, che ha dato lavoro per oltre 12 mesi a ben 30 addetti di sei imprese diverse (Tecnopiscine International, Belletti&Baroni Costruzioni, Electric Line, Steel&Components, Controlchemi, Green Tech).

Alle 11 il taglio del nastro: il presidente Giuseppe Costa, insieme all’Amministratore Delegato, Patrizia Leardini e al Sindaco di Riccione, Renata Tosi, hanno dato ufficialmente l’avvio alla 35esima stagione di Aquafan. Presenti all’inaugurazione autorità, imprenditori turistici, partner storici e nuovi.

Anche quest’estate Aquafan torna a essere la casa estiva di Linus e Radio Deejay con dirette, eventi e sorprese, in una collaborazione che va avanti da sempre.

L’estate 2021 vedrà la presenza anche di MTV. Il brand di intrattenimento di ViacomCBS Italia ha deciso di cogliere l’occasione dell’inaugurazione dell’M280 per promuovere il proprio programma di punta che partirà il prossimo ottobre: la terza stagione di ‘Ex On the Beach Italia’, condotto da una delle coppie più amate del panorama televisivo italiano, Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser.

Alla cerimonia di apertura dell’attrazione erano presenti quattro concorrenti delle due passate edizioni di ‘Ex on the Beach’: Klea Marku, Fabiana Barra, Renato Biancardi e Sasha Donatelli. Con loro anche Il Pagante (vincitore Mtv Awards e gruppo emergente del panorama musicale italiano) che hanno poi presentato in Piscina Onde il loro nuovo singolo ‘Open Bar’ attraverso la visione del backstage del nuovo videoclip che uscirà la prossima settimana.

La giornata di inaugurazione è stata ricca di sorprese. Nel pomeriggio in visita anche il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini: “Aquafan è un luogo a cui sono particolarmente legato perché ci venivo da ragazzo e poi ci ho portato le mie figlie. E’ uno dei più bei parchi che abbiamo, insieme a tanti altri che garantiscono in questa parte di regione una competitività che nel mondo pochi conoscono.
L’ospitalità innata dei romagnoli, insieme a servizi come questi, per tutta l’età e tutte le tasche, hanno il connubio che ci rende davvero competitivi con il turismo più forte del mondo. Poi qui si può stare tranquillamente in sicurezza, c’è una gestione straordinaria. Siamo fiduciosi.   Lo scorso anno arrivò l’estate e ci si illuse in troppi che fosse finita, però non c’erano i vaccini. Quest’anno invece, con il ritmo a cui stiamo assistendo, abbiamo fiducia che tutto quello che apriamo, non lo chiuderemo mai più”.

“Aquafan è un pezzo di storia di Riccione, è un presente in continua evoluzione e, fa parte in un certo senso, del suo futuro – sottolinea Renata Tosi, sindaco Riccione – . Perché̀ senza Aquafan, Riccione non sarebbe la località balneare che ha catapultato nel divertimento, nell’allegria e nella spensieratezza, milioni di vacanzieri italiani e stranieri. Reduci dal periodo del lockdown oggi guardiamo tutti verso lo stesso sole: quello caldo dell’estate dove lo storico parco della “collina” assicura attrazioni per bambini, ragazzi e adulti. Un pubblico che non ha confini perché abbraccia famiglie intere e tantissimi giovani.  E l’Amministrazione Comunale è al fianco di questa struttura che negli anni ha lanciato novità e mode, come quella del maxi scivolo di oggi. Buona estate al Parco e alla grande squadra che vi lavora per renderlo sempre più attraente al pubblico. Quando Aquafan apre i suoi cancelli… parte ufficialmente l’estate!”.

“E’ bello vedere tanti ragazzi tutti intorno che hanno voglia di divertirsi, perché ce n’è bisogno – ha dichiarato Giuseppe Costa, presidente Costa Edutainment- . Qui facciamo una buona socialità e a loro dico : forza che la rinascita la facciamo tutti insieme. Come uomo, vedo intorno a me i volti di persone che lavorano e che collaborano con Aquafan, nel parco, negli uffici e nelle aziende esterne. Da Cavaliere del lavoro penso che ognuno di questi volti ha una vita e una famiglia cui provvedere: anche qui la soddisfazione si trasforma in qualcosa di più molto più grande”.

“Questa estate vogliamo offrire ai nostri ospiti solo emozioni reali – dichiara Patrizia Leardini, Amministratore Delegato Aquafan -. Dopo tutti questi mesi trascorsi in casa o dietro gli schermi di un pc, c’è bisogno di vivere un’estate indimenticabile. Definire Aquafan un semplice parco acquatico è riduttivo e anche questo scivolo non è solo un semplice scivolo. Nell’immaginario collettivo Aquafan rappresenta un osservatorio privilegiato di mode e tendenze, luogo di lancio e nascita di nuovi stili. M280 rappresenta la rinascita”.

Il regalo più grande Aquafan oggi lo ha fatto ai suoi abbonati: sono stati loro i primi a provare l’emozione della prima scivolata su M280. Duecentottanta secondi di pura adrenalina, per 280 metri di divertimento e di sensazioni reali, da provare sulla propria pelle, con gli amici su maxi gommoni. M280 infatti non si affronta da soli, ma a bordo di gommoni da 3 posti: come un abbraccio festoso per salutare l’estate di un nuovo inizio.

C’è chi tra i primi a scivolare è arrivato addirittura appositamente da Bari, come Federica (18 anni): “Ero venuta in vacanza l’agosto scorso e avevo vinto l’ingresso a questa inaugurazione. Non vedevo l’ora di essere qui. Sono salita apposta. Questo scivolo è davvero fantastico, divertentissimo”.

 

Più informazioni su