Quantcast

Il sindaco di Massa Lombarda visita la Smurfit Kappa

Più informazioni su

Proseguono le visite del sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi, che martedì 2 agosto ha incontrato i vertici della multinazionale Smurfit Kappa. La visita è stata l’occasione per ascoltare le testimonianze e le necessità illustrate da una delle maggiori realtà produttive locali.

Smurfit Kappa Massa Lombarda fa parte del gruppo multinazionale, leader europeo nelle soluzioni di imballaggio a base di carta, con 350 stabilimenti dislocati in 35 paesi nel mondo. In Italia il gruppo è presente con 26 stabilimenti che occupano circa 1800 persone.

La sede di Massa Lombarda nasce nel 1998 con lo spostamento dello stabilimento di Imola, rappresentando il primo insediamento dell’attuale zona artigianale Selice. Oggi è una realtà industriale di 25 mila mq coperti che occupa 230 dipendenti e fattura 80 milioni di euro.

Lo stabilimento è specializzato nella produzione di imballaggi in cartone ondulato per l’esposizione dei prodotti sui punti vendita che vengono realizzati con un’ampia gamma di soluzioni di stampa.

“Smurfit Kappa rappresenta – ha dichiarato il sindaco Daniele Bassi – una realtà di grande rilevanza per il nostro territorio, in termini di autorevolezza imprenditoriale e risposta in termini occupazionali. È la dimostrazione ulteriore che il nostro territorio sa distinguersi per un’elevata cultura del lavoro”.

“Il settore del packaging a base carta – afferma Bruno Pelloni Amministratore delegato di Smurfit Kappa Italia per gli stabilimenti dell’Emilia-Romagna – oltre a non aver risentito particolarmente della crisi del Covid, sta registrando una significativa espansione legata alle nuove tipologie di consumi, in particolare conseguenza dei maggiori acquisti online, e ad una maggiore sensibilità dei consumatori verso un packaging sostenibile concepito in modo da creare il minor impatto ambientale possibile e che al contempo svolge al meglio le sue funzioni di protezione e informazione. Il cartone ondulato, che lavoriamo, è riciclabile, rinnovabile e biodegradabile.

“Su questo fronte – prosegue Pelloni – siamo impegnati a fornire ai nostri clienti innovative soluzioni di packaging capaci di mettere in valore e favorire la vendita dei prodotti contenuti e di cogliere le nuove sfide legate alla sostenibilità e rispetto dell’ambiente. Un esempio è rappresentato dal TopClip, la soluzione brevettata plastic free alternativa alla pellicola termoretraibile comunemente utilizzata per tenere uniti i multipack di lattine, o dai contenitori Safe&Green progettati per ogni tipologia di frutta, verdura e prodotti alimentari, realizzati con carta cento per cento biodegradabile.”

“Un altro punto di forza di Smurfit Kappa – afferma Oberdan Canonico Direttore Generale dello Stabilimento di Massa Lombarda – è rappresentato dai programmi che mettono al centro le nostre persone: comunicazione, formazione, motivazione del personale, sicurezza sul Lavoro, attenzione alla diversità e inclusione. Durante la pandemia tutti i dipendenti sono stati assicurati con una speciale polizza anti-Covid e sono stati supportati da un programma di assistenza gratuito e confidenziale. Inoltre, realizziamo periodicamente   un sondaggio globale di clima organizzativo (MyVoice) per il dialogo e l’ascolto della percezione delle persone circa la propria esperienza lavorativa. Questi aspetti hanno portato, per il secondo anno consecutivo al riconoscimento di azienda “Top Employer 2021”, la prestigiosa certificazione internazionale che riconosce in tutto il mondo l’eccellenza nei processi di gestione e sviluppo delle risorse umane.”

“Stiamo lavorando per qualificare sempre di più le ns maestranze – afferma Enrico Garelli Direttore di Produzione dello stabilimento – abbiamo attivato un percorso di collaborazione con gli Istituti Tecnici del territorio per favorire gli inserimenti di alternanza scuola lavoro e far conoscere la realtà della ns azienda, gli impianti di lavorazione sono sempre più sofisticati e necessitano di competenze tecniche per garantire livelli di efficienza produttiva e qualità del prodotto.”

 

Più informazioni su