Quantcast

Economia e Covid. Il Comune di Cervia apre Bando per Associazioni e Circoli Privati

Più informazioni su

L’Amministrazione Comunale di Cervia ha ritenuto opportuno continuare a garantire un sostegno concreto alle realtà locali colpite economicamente dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, per consentire la continuità e la ripresa dell’attività delle imprese e supportarle in questa situazione particolarmente difficile.

Pertanto il Comune di Cervia, insieme agli altri Comuni e Unioni dei Comuni della Provincia di Ravenna, ha indetto un Bando dedicato alle Associazioni e ai Circoli Privati che effettuano somministrazione di alimenti e bevande ai soci e che svolgono un importante ruolo di aggregazione sociale e presidio del territorio.

Coloro che vogliono accedere al finanziamento devono presentare domanda. Fra i vari requisiti, specificati nel bando, devono avere la sede nel Comune di Cervia; non avere percepito altri sostegni o contributi a fondo perduto dal Comune in relazione alla pandemia da Covid 19; essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento di imposte e tasse e dei contributi previdenziali ed assistenziali; non essere in situazione debitoria o contenziosa nei confronti del Comune di Cervia.

A sostegno di queste realtà è stato destinato complessivamente un contributo economico una tantum a fondo perduto per un totale di 10 mila euro.

L’importo del contributo economico per ogni singola associazione o circolo ammonta a euro 500, incrementabili sino ad un massimo di Euro 1.000, in ragione del numero di domande ammissibili e l’importo sarà quantificato alla fine sulla base del numero delle domande ammesse.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare il Servizio Sviluppo Economico Parco della Salina in Piazza XXV Aprile, 11 – 1° piano (tel: 0544 979176; mail:  sviluppoeconomico@comunecervia.it.

L’assessore Michela Brunelli ha dichiarato: “L’Amministrazione ancora una volta ha voluto esprimere un chiaro segnale di vicinanza alle realtà del territorio duramente colpite dalla pandemia. I contributi questa volta andranno a vantaggio delle associazioni e dei circoli che sono un importante riferimento per tante persone e che svolgono un significativo ruolo sociale e nella vita della nostra comunità. E’ un piccolo contributo, ma può comunque aiutare chi è stato penalizzato economicamente da questa situazione. Colgo l’occasione per ribadire che l’amministrazione continuerà ad essere presente e vicina ai cittadini, alle famiglie, alle imprese che hanno sofferto duramente a causa del coronavirus”.

Bando Contributo Associazioni e Circoli Privati

Più informazioni su