Quantcast

Massa Lombarda: il sindaco Bassi incontra A-Bit, un’impresa tutta al femminile

Più informazioni su

A-BIT di Silvia Zattoni è l’impresa visitata dal sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi per la rassegna de “Il sindaco in azienda…”. L’azienda è una ditta individuale situata in viale Zaganelli. Nel 2011 A-BIT di Alfonsine è stata rilevata da Silvia, che nel 2014 ha aperto l’outlet di Massa Lombarda, ora condotto insieme ad una dipendente, Fabiana. È un negozio di abbigliamento uomo e donna, con alcuni articoli anche per bimbo. Inoltre, nel negozio si trova una vasta gamma di accessori, bracciali, borse, scarpe, orecchini, ecc.

La clientela è maggiormente femminile, di tutte le età e proveniente anche dai territori limitrofi oltre che meta di chi, in particolare proveniente da Bologna e con il favore dell’ubicazione in fregio ad una via su cui transitano molti veicoli, ha scoperto e confermato la propria fiducia in ciò che A-BIT offre.

“L’abbigliamento è uno dei settori che più ha pagato gli effetti della pandemia – afferma la titolare – e tuttora i riflessi negativi della situazione in essere si avvertono. Le due chiusure imposte (due mesi e mezzo la prima volta, quaranta giorni la seconda) hanno condizionato l’andamento dell’attività, come i problemi a reperire la merce di qualità, le marche che il negozio tratta. Infatti, l’attività si pianifica con almeno nove/dieci mesi di anticipo e chi, come noi, programma e differenzia patisce le conseguenze più serie”.

“È importante mettere in luce le varie tipologie di attività per cogliere gli aspetti più veri, i problemi e le opportunità. – dichiara il sindaco Daniele Bassi – A-BIT è una felice sintesi di qualità, professionalità e coraggio di intraprendere in questo difficile momento”.

Più informazioni su