Quantcast

Ravenna. Oltre 100 nuove assunzioni da parte di Ecogest per interventi nel campo autostradale in cinque regioni italiane

Più informazioni su

Oltre 100 posizioni aperte per altrettanti posti di lavoro nel settore autostradale. È l’azienda Ecogest spa di Ravenna, leader in Italia, e tra le aziende del comparto più importanti in Europa, nella manutenzione del verde delle strade e delle autostrade, a lanciare la chiamata all’appello per coprire tra i 100 e i 140 posti di lavoro per interventi destinati alla messa in sicurezza della sede autostradali.

Le aree di intervento rientrano nelle regioni Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia ed Emilia Romagna dove l’azienda, che fa capo alla Greenway Group, avvierà prossimamente i lavori programmati da varie concessionarie autostradali nel quadrante Nord-Ovest dell’Italia, area in cui già da anni Ecogest opera con assoluta professionalità.

Le nuove attività, ma anche l’ampliamento delle tradizionali attività di manutenzione del verde, rendono infatti necessario organizzare nuove squadre operative che consentiranno all’azienda ravennate di poter intervenire adeguatamente secondo il cronoprogramma fornito dai committenti.

Le posizioni aperte riguardano 20 autisti patente C-cqc, 10 capi squadra esperti di lavori autostradali, 10 operatori di macchine movimento terra, 80-100 operai addetti alla manutenzione ordinaria e straordinaria del corpo autostradale comprese le opere in verde. E’ previsto un impegno per lunghi periodi e la possibilità di inserimento a tempo indeterminato. Per informazioni o per candidarsi inviando il proprio curriculum è possibile scrivere all’indirizzo mail ufficio.personale@ecogestspa.com – riferimento MOR2022.

“L’azienda è in continua crescita, e opera già da anni in tutta Italia lungo la rete autostradale nazionale per oltre 6.000 km – spiega Valerio Molinari, azionista di riferimento della holding di proprietà della famiglia Molinari – Sono centinaia, tra dipendenti e collaboratori, coloro che lavorano nella nostra azienda. Una grande famiglia che si andrà ad allargare con queste oltre 100 nuove assunzioni destinate agli interventi programmati in varie regioni italiane nelle quali peraltro siamo già attivi, ma rispetto alle quali stiamo rafforzando la presenza, avendo acquisito nuove quote di mercato, e avviandoci ad uno sviluppo che ci vedrà, nel prossimo futuro, protagonisti anche in altri settori della manutenzione autostradale, pur restando la manutenzione del verde il nostro “core business” nel quale abbiamo investito oltre 50 anni di know how costruiti dal lavoro della mia famiglia”.

Più informazioni su