Quantcast

Massa Lombarda, approvato Bilancio di Previsione e Dup: aumento dei servizi e riduzione dell’indebitamento

Il Consiglio Comunale di Massa Lombarda nella seduta di martedì 22 febbraio ha approvato il bilancio di previsione e il Documento unico di programmazione (Dup) per il triennio 2022-2024, con il voto favorevole del gruppo di maggioranza e l’astensione dei due gruppi di minoranza.

“il fatto che anche questo bilancio non registri voti contrari rende merito alla qualità delle nostre proposte, – ha dichiarato il sindaco Daniele Bassi – alla reale collaborazione istituzionale tra tutti i gruppi consigliari, alla trasparenza con cui si caratterizza il nostro agire quotidiano. Ringrazio l’intera struttura comunale per l’attivo e prezioso lavoro a beneficio dei nostri concittadini; in una fase faticosa ma colma di opportunità come l’attuale, la programmazione calata sulle reali necessità di Massa è frutto dell’ascolto e confronto continuo con cittadini, imprese, parti sociali per non disperdere le possibilità di risposta alle molteplici questioni aperte”.

Per quanto riguarda il 2022 a fronte di un aumento dei servizi alla persona, che saranno ulteriormente potenziati, non aumenta la fiscalità generale. Saranno potenziati, senza aumenti di tariffe e rette, i servizi verso i più piccoli, a partire dalla sezione lattanti dell’asilo nido, che sarà portata da 15 a 19 posti.

Riveste grande rilievo in merito alla stabilità del bilancio la costante riduzione dell’indebitamento pro capite (ora di 239 euro), uno dei più bassi dell’intera provincia. L’indebitamento è stato ridotto del 48,5% dal 2014, grazie ad un’attenta gestione di ogni capitolo di spesa e al recupero rigoroso delle morosità.

Il piano degli investimenti 2022/2024, anche grazie alle opportunità legate ai progetti in corso di definizione per partecipare ai bandi PNRR e alla legge di stabilità 2022, sfiora i 9,5 milioni di euro.

In particolare, per l’anno in corso è prevista la costruzione della nuova sala mensa, delle scuole “Torchi” di Fruges e “Quadri” con seguente adeguamento e miglioramento sismico per un ammontare di 1milione 282mila euro per la prima e 980mila euro per la seconda.

Una nuova piastra polivalente sarà realizzata alla scuola “Salvo D’Acquisto” per un valore di 57mila euro. Verrà realizzato il tratto ciclo-pedonale su via della Repubblica per 65 mila euro (di cui 45 mila da finanziamento). Si procederà all’acquisto di un veicolo elettrico di 20 mila euro (di cui 10 mila di finanziamento).

Sempre nel 2022 si potenzierà la pubblica illuminazione e la videosorveglianza per un totale di 55mila euro. Anche i luoghi della cultura sono protagonisti del bilancio, infatti è prevista la manutenzione straordinaria del Centro Culturale Venturini per 100mila euro e la riqualificazione del museo della frutticultura per 148mila euro (100mila da finanziamento).

Si procederà anche alla manutenzione della viabilità per un ammontare di 457mila euro e alla realizzazione di loculi cimiteriali per 300mila euro. Infine, sono stati stanziati 260mila euro per i centri commerciali naturali in centro storico e 182 mila di questi sono provenienti da contributi regionali.