Castel Bolognese. Cerdomus mostra al sindaco le nuove collezioni che l’azienda presenterà a Cersaie 2022

Più informazioni su

“È stato un piacere – dichiarano da Cerdomus – accogliere il sindaco di Castel Bolognese Luca Della Godenza in visita ai reparti produttivi e showroom della nostra sede. Abbiamo avuto il privilegio di mostrargli in anteprima le nuove collezioni che presenteremo al Cersaie 2022 che si terrà a Bologna dal 26 al 30 settembre. Grandi formati, superfici e colorazioni in linea con le tendenze attuali di arredamento e architettura che Cerdomus realizza in gres porcellanato. Cerdomus ha l’ambizione di confermarsi marchio leader del Made in Italy nel panorama mondiale. Nella chiacchierata con Paolo Turbati, Presidente dell’azienda, è stato illustrato al sindaco il layout di ammodernamento degli impianti produttivi che prevede l’installazione di una nuova linea completa per la produzione di grandi formati con un investimento per oltre 14 milioni di euro. La partenza della nuova linea di produzione è prevista entro il primo trimestre del 2023”.

“Un impianto ad alta tecnologia che amplierà il nostro catalogo – avanzano da Cerdomus – e ribadisce l’impegno dell’azienda nel voler consolidare sul territorio di Castel Bolognese la propria attività. Gli investimenti prevedono il coinvolgimento anche della parte logistica che entro la prossima primavera sarà completamente informatizzata per un servizio alla
clientela sempre più attento ed efficace”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.