Festival del Buon Vivere 2022. Libri, incontri e musica in programma giovedì 22 settembre a Forlì

Più informazioni su

Libri, incontri, musica, laboratori e tanto altro nella giornata del Festival del Buon Vivere 2022 che sta per lanciare la volata al lungo e intensissimo weekend finale della kermesse. Alle 17.30, a San Giacomo, si presenta il fondamentale volume Buon Vivere (Good Living) as Relationship Economy, con la curatrice Monica Fantini e tanti ospiti di riguardo, e a seguire, alle 19, ecco il dialogo tra Carlotta Vagnoli e giornalista Corinna De Cesare incentrato sulla relazione. In chiusura di serata, all’Arena del BV, troviamo il concerto Le ragazze di Forlì cantano il jazz, alle ore 21.30.

È alla Chiesa di San Giacomo che alle 17.30 si potrà ascoltare la presentazione del volume Buon Vivere (Good Living) as Relationship Economy (il Mulino), con la curatrice Monica Fantini che, insieme a Luca Mazzara (Università di Bologna, Campus di Forlì), Stefano Farolfi (economista e ricercatore presso il CIRAD, Unità di ricerca congiunta G-Eau, a Montpellier) e Fabio Lazzari (curatore mostra Civilization), sarà in dialogo con il giornalista e storyteller Matteo Caccia.

A seguire, alle 19, sempre a San Giacomo, la serie dei Dialoghi contemporanei metterà a confronto la scrittrice e divulgatrice Carlotta Vagnoli e la giornalista Corinna De Cesare nell’incontro In-Relazione. La frenesia di tutti i giorni spesso ci fa dimenticare l’importanza del mettere in relazione ciò che siamo, con le nostre specificità e unicità con gli altri in modo diretto, a favore di un contatto mediato dai social media. Si può comunque parlare di relazione?

La giornata si concluderà alle 21.30 all’Arena del BV con il concerto Le ragazze di Forlì cantano il jazz. I classici indimenticabili della musica afro-americana, delle jazz ballad più conosciute e più amate. A cura di Naima Fondation, Ass. culturale – IJC, Italia Jazz Club, Marco Polo 82 Ass. Cult.

Gli altri appuntamenti della giornata

Alle ore 10 alla Fabbrica delle Candele presentazione del libro Un sogno al microscopio, di Piera Levi-Montalcini e Alberto Cappio, che saranno in dialogo con il giornalista Corrado Ravaioli.

Dalle 18 alle 19 al Chiostro dei Musei di San Domenico A occhi sbarrati, presentazione della rivista “Quaderni di Teatro Carcere”, con letture drammatizzate con musica prodotte nel corso del Laboratorio di Teatro Carcere. A cura di: Associazione “Con…tatto” odv e Coordinamento teatro carcere Emilia-Romagna.

Alle 20 in via Giorgio Regnoli Cena a impiatto zero a Valeria. L’occasione per incontrarsi e mettersi in relazione attraverso la condivisione del Cibo. Ai tavoli, alle sedie ci pensa il Buon vivere; ai decori ci pensano i commercianti, gli artigiani e i residenti di via Giorgio Regnoli; al vino ci pensa La Pistona;
a cibo e stoviglie ci pensi tu. Con la musica della Old Station Big Band. Prenotazione obbligatoria inviando una mail a regnoli41@gmail.com.

La mattinata di venerdì 23 settembre

Alle ore 10 alla Chiesa di San Giacomo presentazione del libro Scuola di felicità per eterni ripetenti, di Enrico Galiano, che saranno in dialogo con il giornalista Corrado Ravaioli.

Alle ore 11 al Chiostro Al cuore delle relazioni. In occasione del primo momento di consegna di due defibrillatori alle scuole secondarie di secondo grado di Forlì, si terrà un breve corso sui segnali predittivi di problemi cardiaci nei giovani rivolto alle classi dell’Istituto CNOS-FAP. In collaborazione con Associazione cardiologica forlivese. Con il contributo di Assicoop Romagna Futura.
Tutti gli eventi in programma sono a ingresso libero e gratuito, alcuni richiedono la prenotazione (per la modalità di prenotazione si veda il programma sul sito).

Il Festival del Buon Vivere è promosso dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Forlì e dell’assessorato al Turismo della Regione Emilia-Romagna, il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, dell’ENIT, del Comune di Dovadola, del Comune di Forlimpopoli e del Comune di Meldola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.