Quantcast

Lòm a Mèrz. Si accendono i Fuochi Magici in Romagna. Edizione dedicata alle donne

Più informazioni su

In questa edizione dei Lumi si è deciso di celebrare le donne romagnole e non solo; donne madri, donne coraggiose, figlie, sorelle, lavoratrici, anime della casa, donne testarde, infaticabili, donne capaci che hanno fatto la storia della nostra terra. Il loro ruolo è fondamentale nella società come all’interno della famiglia. La donna di oggi riesce ad essere lo specchio del passato ma anche la proiezione nel futuro. “Se le donne abbassassero le braccia cadrebbe il cielo” così recita un vecchio proverbio. 

Giovedì 28 febbraio 2019 presso l’Agriturismo Martelli, in via Altiero Spinelli, 10 a Borgo Montone (Ravenna) Patrizia Ceccarelli parlerà della sua esperienza di donna come cantante di balera.
Due coppie di ballerini romagnoli, accompagnati da violino e chitarra, proporranno un repertorio romagnolo di balli tradizionali antichi. Roberto Bucci parlerà di una ricerca iniziata nel primissimo secondo dopoguerra con il recupero delle tradizioni dei vecchi repertori nei ricordi degli ultimi anziani che hanno frequentato le feste tra le due guerre. Si sono ricostruiti vecchi balli e musiche attraverso le descrizioni di ballerini che hanno vissuto questa esperienza e che l’hanno tramandata. Un’altra donna Anna Antonietta Amoroso della Tenuta Uccellina affronterà le tematiche delle Donne del Vino che hanno il compito di diffondere la cultura e la conoscenza del vino attraverso la formazione e la valorizzazione del ruolo della donna imprenditrice nel settore vitivinicolo ed enoturistico, promuovere il ruolo delle donne nella società e nel lavoro, portare la voce delle Donne del Vino alle istituzioni, il rispetto del consumatore, la tutela del paesaggio, la ricerca della naturalità, l’educazione alla moderazione, la promozione della conoscenza del vino e del suo utilizzo come componente della dieta corretta, la sensibilizzazione sul valore etico ed edonistico del cibo.

Info e Prenotazione: 335-375212 – maurozanarini@gmail.com

Ore 19,30 Rito del fuoco
Aperitivo di benvenuto in veranda
Ore 20,30 Cena con prodotti di stagione dell’azienda che ospita e vini locali
Antipasto rustico composto da crostino contadino, tortino di cavolfiore, crescioncino patate e salsiccia, polpettina di lesso su insalatina di cavolo cappuccio.
Tortelli di erbette e caprino alla pancetta croccante e cavolo nero essicato
Arrosto di cortile al tegame: coniglio e faraona
Contorno di patate arrosto e radicchio e bruciatini
Loverie di carnevale

Vini in abbinamento:
Burson rosè Brut Tenuta Uccellina Russi (Ra)
“Samore” Romagna Sangiovese Superiore Tenuta Uccellina Russi (RA)
Rambela Spumante extra Dry da uva Famoso Tenuta Uccellina Russi (RA)

 

Più informazioni su