Quantcast

Escursionismo, domenica si va da Purocielo a Cà Malanca

Il 15 febbraio la terza escursione nell’ambito del progetto “Io gioco, tu giochi, noi…stiamo in salute 2”

Più informazioni su

Proseguono le escursioni di Sentiero 505, programmate nell’ambito del progetto promosso dall’assessorato allo Sport del Comune di Faenza in collaborazione con l’associazione sportiva Gioca Faenza tanti sport e finanziato dalla Regione Emilia Romagna.

L’iniziativa sta riscuotendo grande successo, basti pensare che la seconda tappa del progetto – il 16 novembre scorso – ha portato al rifugio del Carnè, nonostante le non buone condizioni meteo, oltre 200 persone, fra cui 78 bambini dai 4 agli 11 anni.

 

Domenica 15 febbraio è programmata la terza escursione, da Purocielo a Cà di Malanca.
Ritrovo per tutti i partecipanti alle ore 9.00 a Faenza, in piazzale Tambini, davanti al PalaCattani.
Con mezzi propri si raggiungerà la chiesa di Purocielo (al passaggio a livello di S.Eufemia si gira a destra e si segue la strada per due chilometri fino a Purocielo), da dove – alle ore 9.45 circa – partirà la camminata.
Il percorso, con un dislivello totale di 450 metri, è sempre su forestale o sentiero, qualche tratto potrebbe però essere fangoso e scivoloso per cui sono consigliati abbigliamento e scarpe adatte. Alla partenza sarà consegnato un opuscolo con informazioni sul percorso della terza tappa.

 

Una volta arrivati, pranzo al sacco a Ca’ di Malanca. L’associazione Gioca Faenza tanti sport offre, inoltre, un buffet prima del ritorno.
L’escursione si effettuerà anche con tempo incerto. Per tutte le informazioni è comunque consigliata la consultazione del sito internet dell’associazione: www.giocafaenza.it.
L’escursione successiva di Sentiero 505 è programmata domenica 8 marzo (“Da Gamberaldi al passo del Carnevale”).

Più informazioni su