Quantcast

Al Museo civico di Scienze naturali Malmerendi Concerto della Sarti Big Band Jazz Art Ensemble

Più informazioni su

Mercoledì 29 marzo, alle 20.30, al Museo civico di Scienze naturali Domenico Malmerendi (via Medaglie d’Oro 51), concerto della Big Band Jazz Art Ensemble della scuola comunale di musica Giuseppe Sarti di Faenza. Obiettivo dello spettacolo è quello di raccogliere fondi per finanziare la trasferta dell’ensemble della scuola in Germania, per una collaborazione con la Big Band della Musikschule di Schwäbish Gmünd, la città tedesca gemellata con Faenza.

Venerdì 31 marzo e domenica 2 Aprile a Schwäbish Gmünd si terranno infatti due concerti, nei quali docenti e allievi della scuola di musica Sarti – sedici in tutto – si esibiranno insieme alla formazione tedesca.

L’evento si inserisce in un più ampio progetto di scambio culturale e relazioni musicali fra le due scuole di musica.
La seconda parte dello scambio porterà, probabilmente nel prossimo mese di ottobre, la Big Band tedesca a Faenza.

Il concerto e il viaggio a Schwäbish Gmünd sono resi possibili grazie al contributo della scuola Sarti, dell’Associazione Gemellaggi, degli studenti partecipanti e alla disponibilità del Museo civico di scienze naturali Domenico Malmerendi.
La Sarti Big Band Jazz Art Ensemble nasce nell’autunno del 1997 all’interno dei corsi di musica Jazz dei maestri Alfredo Impullitti e Silvio Zalambani nella scuola comunale Giuseppe Sarti di Faenza.

Il gruppo, composto da allievi e insegnanti della scuola, si è esibito in festival, rassegne ed eventi musicali, collaborando con grandi musicisti come Steve Grossman, Kenny Wheleer, Gary Bartz, Paolo Fresu, Gianluigi Trovesi, Tino Tracanna, Pierre Favre, Javier Girotto, Fabrizio Puglisi, Stefano Battaglia, Marco Tamburini, Gabriele Mirabassi, Achille Succi e Federico Lechner.

La Sarti Big Band Jazz Art Ensemble, diretta da Daniele Santimone, è composta da Maria Concetta Cossa (voce), Sara Zannoni (voce), Giulietta Nanni (flauto), Lorenzo Casadio (flauto), Massimo Pauselli (clarinetto), Marco Zoli (sax alto e sax soprano), Andrea Collamati (sax alto), Giacomo Casadio (sax tenore), Juri Monducci (sax tenore e clarinetto), Leonardo Drei (sax baritono e sax soprano), Maria Eva Golinelli (sax baritono), Mussa Bagnoli (tromba), Nicola Semidoppio (tromba), Michele Andalò (tromba), Damiano Drei (trombone), Sebastiano Maretti (trombone), Filippo Lo Piccolo (violoncello), Davide Villani (chitarra), Alberto Gramellini (piano), Marello Benati (basso), Valentina Golfari (batteria e percussioni), e Tiziano Negrello (batteria e percussioni).

Più informazioni su