Fotografia. All’Officina Matteucci di Faenza arriva ‘The rainbow is underestimated’ di Piero Percoco

Più informazioni su

Volumi/ Finestra sulla nuova editoria fotografica è un ciclo di presentazioni di libri fotografici di autori emergenti, a cura di Fototeca Manfrediana e Officina Matteucci. L’ingresso (all’Officina Matteucci in via Corso Mazzini 62, a Faenza) è gratuito, con opening alle 18.30 con aperitivo (inizio conversazioni ore 19.00). Per ogni presentazione verrà allestita una mostra con una piccola selezione delle fotografie tratte dal libro. Martedì 9 luglio l’appuntamento è con The rainbow is underestimated di Piero Percoco (Skinnerboox, 2019). 

 

Il libro

The rainbow is underestimated è il secondo libro di Piero Percoco per Skinnerboox. Dopo il successo di Prism Interiors nel quale l’autore si è confrontato in modo del tutto sperimentale con l’editing e il design di Jason Fulford, Piero decide di raccogliere in un volume più corposo più di 100 tra le sue fotografie più rappresentative. The rainbow is underestimated è un romanzo di formazione visiva che arriva dopo un lungo periodo di editing sulle immagini prodotte da Piero negli ultimi 5 anni.

 

Biografia

Piero Percoco è nato nel dicembre 1987. Cresciuto a Sannicandro di Bari, in Italia, trascorse molto tempo in Venezuela durante la sua infanzia. Nel 2010 si iscrive a un programma universitario di Scienze Forestali e Ambientali, abbandonando il corso dopo 2 anni. Nello stesso anno, scatta una foto di un fulmine da un ponte dopo aver passato ore ad aspettare. All’inizio del 2019 ha esposto a Photo Wien 2019 tramite la galleria viennese OstLicht. Nel 2014 espone a Bologna le proprie fotografie in Slideluck Selection di Renata Ferri e nel 2015 alla mostra Cinema del Reale a Specchia. Nel 2016 fa parte di un’esposizione collettiva presso Dear Photography ad Amburgo e alla Galleria SP41 di Treviso. Nello stesso anno partecipa alla presentazione di The Smart View alla Helmut Newton Foundation di Berlino (in seguito anche a 001 Roma). Nel 2017 espone alla Dusseldorf Photo Weekend e a Photo Vogue Festival (BASE Milano).

 

Nel 2019 realizza una mostra a Foto Wien alla OstLicht Gallery di Vienna e partecipa alla collettiva Looking On al MAR a Ravenna. I suoi scatti sono pubblicati in diversi magazine sia cartacei che online tra cui: C41 Magazine, Rolling Stone Italia, Vogue Italia, The New Yorker, Exibart, Leica Photographer Award, Fotografia Magazine, RAI Cultura, Der Greif, D-Repubblica, Minima e Moralia, Witty Kiwi, Skinnerboox, Urbanautica, L Fritz, Monopol Magazine, Ignant, Drek Magazine, Intervista DE, Focus DE, Lomography, Photonews, Il Fotografo, Mit Vergnuegen, The British Journal of Photography.

Più informazioni su