Faenza. Nuovi laureati in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente. Mercoledì la cerimonia di proclamazione

Mercoledì 17 luglio la cerimonia presso la sala conferenze di Romagna Tech nella sede del corso di laurea faentino

Il corso di laurea in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali “sforna” quattro nuovi laureati. La cerimonia di conferimento delle lauree triennali è programmata mercoledì 17 luglio prossimo, con inizio alle ore 12.00, presso la sede del corso di laurea faentino (via Granarolo 62), nella sala conferenze di Romagna Tech.

Interverranno il vice sindaco e assessore all’università del Comune di Faenza Massimo Isola, Giacomo Melandri, consigliere camerale della Camera di Commercio di Ravenna, Giuliano Airoli, membro del consiglio di amministrazione della Sacmi Imola, il coordinatore della sede di Faenza del corso di laurea in Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e i Materiali Daniele Nanni e il presidente della commissione di laurea Alessandro Paglianti.

Dopo il saluto delle autorità, alle 12.30 è prevista una breve presentazione degli elaborati finali da parte dei laureandi, poi, alle 13.15 circa, la proclamazione dei laureati.

I quattro nuovi laureati sono: Virginia Dall’Olio, 23 anni, di Budrio, che presenterà una tesi dal titolo “Valutazione delle caratteristiche superficiali di finte pelli in Pvc per interni auto”, Michele Garavini, 27 anni, di Faenza, con la tesi ”Caratterizzazione chimico-fisica di pigmenti neri su grès porcellanato”, Brenno Graziani, 22 anni, di Russi (”Tecnologie di applicazione di resine nel settore dei materiali compositi”) e Manuel Trerè, 21 anni, di Mordano (“Studio dell’influenza della composizione chimica e mineralogica di un impasto da grès porcellanato sulla resistenza alla deformazione piroplastica  mediante il metodo del Design of Experiments”).