Rally di Romagna Mtb: presentate le cinque tappe del 2021. A Riolo Terme ci credono e puntano per la fine di maggio

Più informazioni su

A due mesi dal ciak, il Rally di Romagna ha presentato le cinque tappe ufficiali dell’edizione 2021, oltre 220 chilometri di percorsi sterrati disegnati tra le spettacolari colline di Riolo Terme.

Un appuntamento ormai tradizionale per i bikers europei che, dal 29 maggio al 2 giugno, torneranno a sfidarsi in questo suggestivo lembo di Romagna. Malgrado le incognite legate alla pandemia, infatti, l’orientamento dell’Asd Romagna Bike Grandi Eventi resta quello di provare a confermare la manifestazione nella sua data originaria senza ricorrere, per il momento, al “piano B” (spostare il Rally a settembre): “Sessanta giorni sono un tempo ragionevole che ancora ci consente di aspettare l’evolversi della situazione pandemica – spiegano all’unisono Stefano Quarneti e Davide De Palma – prenderemo una decisione definitiva entro il mese di aprile, ma l’obiettivo è quello di confermare il Rally a fine maggio e, anche se dovremo giocoforza rivedere la formula del bike-village e delle iniziative collaterali, l’auspicio è quello di tornare a correre sui nostri splendidi tracciati e di regalarci, come ai bei tempi, cinque giorni di emozioni indimenticabili”.

PRIMA TAPPA
Diciannove chilometri per 650 metri di dislivello. Questi i dati tecnici della prima tappa ufficiale (partenza dalle ore 16). Il tracciato che, toccherà anche gli sterrati suggestivi di Monte Mauro, sarà delimitato dalla segnaletica “Freccia rossa con sfondo nero”.

SECONDA TAPPA
Domenica 30 maggio (partenza ore 9) si svolgerà la 2ª tappa del Rally di Romagna 2021. La frazione più impegnativa si snoderà lungo un tracciato di 75 chilometri con 2700 metri di dislivello. Si annuncia grande spettacolo e, dopo il prologo del giorno prima, la classifica di questo “tappone” disegnerà, con ogni probabilità, la griglia dei pretendenti alla vittoria finale.

L’intero percorso sarà delimitato da una freccia rossa su sfondo azzurro.

TERZA TAPPA
Dopo il “tappone” domenicale, il Rally di Romagna celebrerà – lunedì 31 maggio (partenza ore 9 da Riolo Terme) – la terza tappa ufficiale.
Con nella gambe la fatica dei 75 chilometri del giorno prima, i corridori dovranno affrontare uno spettacolare tracciato di 48 chilometri con 1600 metri di dislivello.
Il percorso sarà delimitato da una freccia rossa su sfondo bianco.

QUARTA TAPPA
Martedì primo giugno (con partenza alle ore 9) si celebra la penultima tappa del Rally di Romagna Mtb. La quarta frazione, disegnata tra gli spettacolari tornanti del Monte Battaglia e del Monte Cece, avrà una lunghezza di 55 chilometri ed un dislivello di 1800 metri. Il tracciato di gara sarà delimitato dalla Freccia rossa su sfondo giallo.

QUINTA TAPPA
Mercoledì 2 giugno – festa della Repubblica Italiana – si concluderà l’edizione 2021 del Rally di Romagna Mtb. Il gran finale si svolgerà su un tracciato di 30 chilometri con 1200 metri di dislivello. La corsa, che partirà alle ore 9, è stata disegnata su un tracciato che prevede anche un passaggio nella Cava di Monte Tondo. Il percorso sarà delimitato dalla Freccia rossa su sfondo verde.

Più informazioni su