Quantcast

La Fenix vince a Collemarino al termine di un match molto combattuto

Più informazioni su

La Fenix si aggiudica una vera e propria battaglia espugnando 3-2 il campo della Nuova Pallavolo Collemarino al termine di un match molto combattuto ed intenso.

Gara equilibrata e combattuta sin dalla prima azione con entrambe le squadre che giocano a viso aperto. Il primo set se lo aggiudicano le padrone di casa 25-23 poi la Fenix reagisce e pareggia i conti vincendo la seconda frazione 25-22. Stesso punteggio con cui si porta sul 2-1 aggiudicandosi il terzo set. Nel quarto parziale il Collemarino conquista un buon vantaggio e cerca di amministrarlo, ma le faentine provano a ricucire lo strappo perdendolo però 21-25. Una reazione che porta alla squadra un nuovo spirito ed infatti il tie break è un monologo romagnolo. La Fenix vola sull’8-4 per poi chiudere i conti sul 15-7.

“Sono molto contento della prestazione delle mie giocatrici – sottolinea coach Maurizio Serattini -, perché in simili gare contro squadre ben organizzate, vince chi riesce ad essere più concentrato mentalmente fino alla fine e noi abbiamo dimostrato questa qualità soprattutto nell’ultimo set. E’ stata la classica partita di inizio stagione dove entrambe le formazioni hanno commesso errori evitabili, ma nonostante ciò è sempre stata combattuta con delle belle difese e delle buone giocate. Faccio i complimenti al Collemarino per aver giocato davvero una buona gara.

Per quanto riguarda noi, mi assumo la responsabilità di essermi concentrato troppo su alcune decisioni arbitrali sfavorevoli nel quarto set facendo perdere la concentrazione alle ragazze che sono state però molto brave a reagire dal passivo subito e a vincere poi 3-2. Questi due punti sono molto importanti e ci daranno ancora maggiori stimoli durante gli allenamenti settimanali per trovare il prima possibile i migliori automatismi”.

Tabellino

Nuova Pallavolo Collemarino 2 – Fenix Faenza 3 (25-23; 22-25; 22-25; 25-21; 7-15)
COLLEMARINO: Marcellini 11, Mazzucchelli 11, Longarini 15, Borgognoni, Tabossi 8, Belegni ne, Cremascoli S. 4, Rossi ne, Cardinali 5, Mengoni ne, Bah 9, Fracascia ne, Marinelli (L2), Mancini (L1). All.: Cremascoli R.
FAENZA: Casini, Tomat 17, Alberti 14, Gorini, Ceroni 14, Guardigli 8, Emiliani ne, Grillini 9, Besteghi 5, Maines , Martelli (L2), Greco (L1). All.: Serattini
ARBITRI: Fabri e Cocco
NOTE: Errori in battuta: CO: 17, FA: 12; Muri: CO: 5, FA: 9; Battute vincenti: CO: 3, FA: 8
PROSSIMO TURNO La Fenix ritornerà in campo domenica alle 17  in casa contro il Calanca Persiceto.

Più informazioni su