Quantcast

Mostra “Insieme al mondo, piangere, ridere, vivere”. Le opere del visual artist Fabrizio Dusi

Nella mattina del 18 settembre è stato presentato presso il Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo la mostra “Insieme al mondo, piangere, ridere, vivere”, opere del visual artist Fabrizio Dusi in esposizione dal 20 settembre al 15 novembre. Sono intervenuti accanto all’artista i curatori Diego Galizzi, direttore del museo e Chiara Gatti. Erano presenti l’assessore alla Cultura e il sindaco di Bagnacavallo.

All’indomani dell’emergenza sanitaria, l’artista milanese Fabrizio Dusi ha scelto Bagnacavallo per presentare il suo nuovo progetto artistico maturato nei mesi più bui della pandemia, un progetto che riflette, e invita a riflettere, sui temi che più hanno scosso le nostre coscienze negli scorsi mesi: distanze e solidarietà, barriere e contatti mancati, solitudine e sostegno reciproco. La mostra allestita al Museo Civico delle Cappuccine, nell’intenzione dei curatori Diego Galizzi e Chiara Gatti vuol essere l’occasione per riportare l’arte alla sua originaria funzione sociale e pedagogica. Arte come riflesso di un pensiero condiviso, come fonte di stimoli, domande, riflessioni universali. Arte come messaggio e militanza, ma anche arte come presagio e sintonia con la storia.

Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo mostra di Dusi

dav