Quantcast

Massa Lombarda, due serate dedicate al teatro ragazzi

Più informazioni su

Oltre ad alcuni titoli per ragazzi in programma nell’ambito del
cartellone della rassegna cinematografica estiva, Massa Lombarda
propone per i più piccoli, in piazza Matteotti, due serate dedicate al
teatro ragazzi, nel mese di luglio.

Mercoledì 8 luglio, alle ore 21.30, Teatro Vivo/Teatro dei Perplessi presentano lo spettacolo "Il mio piccolo principe", di e con Maurizio Brandalese.

Saint-Exupéry aveva dei giocattoli. Un giorno si mise a giocare con alcuni di essi e magicamente in un lampo scrisse la storia dell’ormai famoso Piccolo Principe. Nell’ombra della stanza in cui scrisse il libro, si trovava un baule e al suo interno un giocattolo. Saint-Exupéry non utilizzò questo giocattolo per comporre la storia, quasi se ne fosse dimenticato, e una volta uscito dalla stanza lo stesso giocattolo prese vita estasiato per il racconto che aveva appena udito ma triste per non esser stato coinvolto.

Tutti noi occupiamo un posto nella nostra personale storia ma anche in quella delle persone che incontriamo e spesso ce ne dimentichiamo. Il giocattolo ripercorrerà gli incontri con i personaggi inventati da Saint-Exupéry, riderà e si commuoverà con loro e, alle volte sostituendosi, cercherà di carpirne le emozioni e i pensieri. Si innamorerà delle parole usate dal "padrone" e cercherà di dargli un posto nel proprio cuore. Alla fine della storia stupendosi, si accorgerà di esser stato considerato nella storia più di quanto creda.

Mercoledì 22 luglio, sempre alle 21.30, la Compagnia OfficineDuende porta in scena "Priscilla, nuova storia divertente della bambina impertinente". Si tratta di uno spettacolo di burattini a guanto, con Arianna Di Pietro ed Emanuela Petralli e musiche originali dal vivo di Luca Li Voti (chitarra e arrangiamenti).

Priscilla, personaggio creato dalla compagnia, è una moderna Pippi Calzelunghe, una Lavinia "pitzorniana", ancora più sfrontata ed irriverente. Cocciuta e testarda vuole fare tutto quello che le passa per la testa, cadendo spesso in errore. Ma dagli errori si impara: Priscilla, pur essendo impertinente, ha un cuore grande, e questo la rende simpatica al pubblico infantile che si rispecchia in lei, nei suoi capricci e nelle sue "cadute".

Lo spettacolo, scritto dalla compagnia, è un’attuale storia d’amore in cui Priscilla, pestifera principessa non ha nessuna intenzione di trovare il suo principe azzurro e fa di tutto per rimanere single. In un altro regno si trova un dolce e pacifico principe, Bartolo, che  proprio non ne vuol sapere di trovare moglie e per questo è imprigionato dal padre in una cupa torre prigione. Chi lo libererà? Due talpe cantanti sono le narratrici della storia e ci introducono in un mondo fatto di streghe, draghi volanti, topi giganti e bruchi dal bastone facile. La stessa Priscilla non esiterà ad usare il bastone per difendere il suo amato.

Lo spettacolo si avvale della musica dal vivo: il chitarrista siciliano Luca Li Voti interviene con l’utilizzo di vari strumenti dando la voce ai pupazzi, interagendo con Priscilla (che non risparmia neanche lui con le sue battute "acide") e creando una vera e propria colonna sonora dello spettacolo.

La settimana proseguirà con i seguenti appuntamenti:

  • Festa Mercato, venerdì 10 luglio, serata all’insegna della mitica, immancabile e imperdibile  "crostatona";
  • "The star flash dance", sabato 11 luglio, serata organizzata dall’Avis;
  • "Come Dio comanda", ultimo film di Salvatores all’arena estiva con la partecipazione del produttore cinematografico massese Maurizio Totti, domenica 12 luglio;
  • "Le avventure del topino Despereaux", domenica 13 luglio, sempre all’arena estiva.

Per informazioni:
Ufficio Cultura, telefono 0545.985832; e-mail cultura@comune.massalombarda.ra.it
Ufficio Comunicazione e Ascolto Urp, telefono 0545.985890;
e-mail comunicazioneascolto@comune.massalombarda.ra.it;  
sito del Comune: www.comune.massalombarda.ra.it

Più informazioni su