Quantcast

Al Riot Fest quest’anno si suona anche per l’Abruzzo

Più informazioni su

Dal 16 al 18 luglio torna a Massa Lombarda l’appuntamento con il Festival dei Giovani della Bassa Romagna. 
Riot Fest è una rassegna di tre serate di spettacolo dal vivo, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili del Comune di Massa Lombarda, in collaborazione con circa quaranta ragazzi volontari del Centro Giovani JYL (Jammin’ Young Lab), soprannominati "i ragazzi del Riot", e grazie al supporto di diversi sponsor e partner.

Nato quasi per gioco, il Riot, giunge quest’anno alla sua quinta edizione.
E’ cresciuto di anno in anno grazie all’entusiasmo e alle energie di tutti coloro che s’impegnano nella sua ideazione e organizzazione.
Ha ospitato importanti nomi della musica e del teatro: Shandon, Modena City Ramblers, Paolo Hendel, La Crus, Paolo Rossi, Verdena, Marco Paolini, Morgan.

Quest’anno è la volta dei Nashville Pussy (nella foto) band rock&roll del sud degli Stati Uniti (prima esperienza internazionale del festival) nella loro unica data italiana giovedì 16 luglio e di Edoardo Bennato, pietra miliare della musica italiana, in concerto
sul palco del Riot sabato 18 luglio, unica data in Emilia-Romagna del suo tour estivo.

Il 17, invece, il Riot si trasferisce in Piazza Matteotti e insieme ai Commercianti e alla Pro Loco, dedica una serata musicale in solidarietà all’Abruzzo con piada, birra e musica live.

Per ulteriori informazioni:
Il sito del Riot Fest
Riot Fest su My Space

Più informazioni su