Quantcast

Russi, parte giovedì la “Fira di Sett Dulur”

Più informazioni su

Giovedì 17 settembre la "Fira di Sett Dulur" prende il via ufficialmente.

In una piazza Farini che ospiterà il raduno del "Bél e Còt", ossia una mostra statica di moto d’epoca, alle 20.30 la Banda Città di Russi aprirà la fira, come da tradizione, con un breve concerto.

In piazza seguirà una tombola organizzata dal Lions Club. Frattanto apriranno per le vie e negli spazi più prestigiosi del centro storico tutte le mostre e mostre-mercato (oltre venti) che abbelliranno la sagra.

All’ex Macello di via Vecchia Godo alle 21 aprirà la sezione "Arti e mestieri alla Fira", mostra di artigianato artistico e luogo privilegiato dove approfondire le eccellenze gastronomiche.

Quest’anno si partirà in maniera originale con la presentazione del libro di racconti "Il gusto del delitto", giovedì 17 alle 21. Nata per iniziativa dell’assessorato all’Agricoltura della Regione, la raccolta di racconti di alcuni tra i più famosi giallisti e scrittori emiliano-romagnoli è un libro che ruota attorno al binomio "cibo e mistero". L’aceto balsamico di Loriano Macchiavelli, il salame felino di Carlo Lucarelli, la piadina romagnola di Eraldo Baldini, il formaggio di fossa di Marcello Fois, il prosciutto di Valerio Varesi, e tanti altri ancora. Al centro di ogni storia, insomma, il cibo di cui la nostra terra è espressione. Alla presentazione interverranno, oltre all’assessore Eraldo Baldini, Carlo Lucarelli e il decano dei giallisti romagnoli Giampiero Rigosi.

Per ogni informazione sulla Fira: http://www.comune.russi.ra.it/citta/Fira2007/

Più informazioni su