Russi. Il seminario delle Belle Bandiere “Ridere. Lamentarsi” sarà condotto da Andrea de Luca

Più informazioni su

La compagnia di teatro Le Belle Bandiere torna a proporre i suoi seminari presso la sala Nomadea del centro culturale Polivalente di Russi, con ingresso da via Giordano Bruno 24. Il primo seminario di quest’anno, dal titolo “Ridere. Lamentarsi.”, sarà condotto da Andrea de Luca e avrà luogo sabato 9 e domenica 10 marzo 2019.

Nel comunicato stampa diffuso dalla compagnia “Le belle bandiere” si legge: “Ridere molto. Nella vita quotidiana: impulso della risata, senza fiato, a sfiatare, in apnea, con grandi inspirazioni sforzate, oppure ritmica, sonora, di A, di E, di O, di U, di I, in voce piena, in falsetto, con passaggi tra i meccanismi, con più vocali, con qualche semiconsonante, qualche sospiro, fischi e sibili, richieste di soccorso o pietà, alla fine con lacrime, tosse convulsa, soffiate di naso, dolori addominali, necessità di andare in bagno, dolori dimenticati, rossore delle guance, senso di liberazione misto, a volte, ad attacchi d’asma, impossibilità di arrestarsi, riprese spasmodiche, abbandoni su sedie o sofà, i grandi artifici del ridere nell’opera, nell’horror, in commedia, cartoons, etc. Evoluzione ritmica e musicale, individuale e di gruppo. Esplosione d’animo. Lamentarsi a lungo. Nel linguaggio pre-verbale, dai piccoli gemiti per alleviare mal di pancia o dolori sparsi, ai suoni infantili di delusione-protesta-spavento-dolore, etc., ai lamenti adulti e post adulti per cose serie e serissime a scelta. Nel linguaggio verbale, impossibili elenchi di sventure, infinite recriminazioni, liste fluviali di altrui difetti e malformazioni intellettuali e morali, monumentali descrizioni d’immani catastrofi e così via. Nel canto: sublimazione di quanto detto prima, evoluzione musicale, canto lungo. Espansione d’animo. È un seminario teatrale, il lavoro sul respiro e sulla manifestazione il più possibile libera del proprio suono vocale costituisce insieme lo strumento e un buon obiettivo dell’esperienza stessa. Si propone anche lo scopo, per nulla secondario, di rendere possibile una connessione immediata tra sé (pensieri, emozioni, intenzioni, etc.) e il suono che ci esce di bocca. Non è prevista la costruzione di una o più scene, ma ognuno sarà, se desidera, scena di sé. I partecipanti porteranno due testi molto brevi (circa 8 righe ciascuno), in relazione ai due punti descritti, a libera scelta e a memoria. Abiti comodi, tappetino per esercizi a terra. Andrea de Luca Andrea de Luca, attore e cantante, dedica all’espressione vocale una cura particolare, studiando con maestri di orientamento diverso: canto classico con Maria Minetto e Massimo Sardi, voce con il Roy Hart Théâtre (Marie-Paule Marthe, Liza Mayer), canto difonico con Tran Quang Hai. Nei suoi seminari propone esperienze di sintesi verso la parola o il canto. Fra le principali collaborazioni come interprete: Gabriel Alvarez, Elena Bucci, Lorenzo Brusci, Leo de Berardinis, Bruno de Franceschi, Maria Ellero, Andrès Morte, Carluccio Rossi, Marco Sgrosso, Aldo Tarabella. Con Barbara Roganti forma il gruppo ‘Macchine da scrivere’.

Informazioni Date: 9 e 10 marzo 2019 Orari: 9 marzo ore 15-19 / 10 marzo ore 11-13 e 14-16 Luogo: Sala Nomadea, via Giordano Bruno 24, Russi (Ra) Il primo giorno è richiesto l’arrivo fra le 14.30 e le 14.45 per procedere all’iscrizione. Il costo del seminario è di 70 euro. L’iscrizione avviene sul luogo previa conferma di adesione via mail entro il 5 marzo a info_at_lebellebandiere.it . Info e iscrizioni: Le Belle Bandiere associazione culturale, compagnia di teatro via Faentina Nord 4/1, Russi (Ra) – via Vizzani 41, Bologna contatti Nicoletta Fabbri info_at_lebellebandiere.it – tel. 393 9535376 www.lebellebandiere.it

Più informazioni su