La Bassa Romagna cerca 13 volontari per il Servizio Civile Universale

È aperto nell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna il bando per la selezione di tredici volontari per il servizio civile universale. I programmi a cui potranno partecipare i candidati sono due: “YoungEr Things”, che prevede l’inserimento di quattro volontari presso il Servizio Interarea: educativo, sociale e giovani, nell’ambito di Radio Sonora e “Zona Biblio” che prevede l’inserimento di 9 volontari presso i Servizi Cultura dei Comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda e Sant’Agata sul Santerno. Ogni candidato potrà presentare domanda solamente per uno dei due bandi, a scelta.

Il bando con tutte le informazioni è scaricabile dal sito https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/. Le selezioni dei volontari verranno effettuate nel mese di novembre  attraverso la valutazione dei titoli e un colloquio conoscitivo, le date verranno pubblicate sul sito dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e comunicate tramite e-mail ai candidati.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) utilizzando le credenziali SPID. La piattaforma è raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per ottenere le credenziali SPID è necessario collegarsi al sito: https://id.lepida.it/idm/app/ e seguire le istruzioni oppure collegarsi al sito https://www.spid.gov.it/.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 14.00 del 10 ottobre 2019. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio interarea: educativo, sociale e giovani dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna al numero 0545 280914  o scrivere una mail a  giovani@unione.labassaromagna.it.