Massa Lombarda. Porte aperte alla Scuola d’Arte e Mestieri U.Folli

Lunedì 28 ottobre dalle ore 17.30 open day alla Scuola d’Arte e Mestieri U.Folli, al 1° piano del Centro Giovani Jyl. In programma corsi per tutte le età: serali per adulti, laboratorio “Il Pastello” per bambini tra i 6 e gli 11 anni e, da gennaio 2020, anche Scarabocchiamoci per bambini e genitori.

Per gli adulti, la scuola comunale d’Arte e Mestieri propone corsi serale di pittura (olio e tempera), di disegno, di incisione ma si insegna anche a modellare la creta e lavorare la ceramica proprio come nelle antiche botteghe. Sono inoltre attivi corsi di pittura con modelli dal vivo dove lo studio del nudo acquista grande importanza.
La scuola d’arte è luogo di aggregazione: dal punto di vista tecnico e didattico il docente supporterà e accompagnerà i partecipanti come guida qualificata nell’apprendimento e sviluppo delle tecniche prescelte dagli stessi, in una partecipazione libera e spontanea, suggerendo al contempo percorsi o approcci alternativi in base alle propensioni dei corsisti.
Si manterrà la tradizione consolidata di un corso sperimentale con l’arricchimento di workshop tematici tenuti da artisti specializzati in particolari tecniche, per arricchire il bagaglio di conoscenze tecniche.
Tra gli approfondimenti proposti ci sono: disegno anatomico, disegno prospettico, paesaggio, ritratto, botanica, miniatura e doratura, matite, gessetti e carboncini e corsi di modellazione base creta.
L’iscrizione annuale ai corsi serali per l’anno 2019/2020 è pari a 200 euro (da pagare in due rate da 100 euro, una volta ricevuti gli avvisi di pagamento). I laboratori sono aperti dal 4 novembre al 5 giugno 2020, per tre sere alla settimana il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 20.30 alle 23.30.
Il laboratorio “Il Pastello”, rivolto a bambine e bambini dai 6 agli 11 anni, prevede tre lezioni settimanali di un’ora e mezza su manipolazione creta, mosaico, disegno, pittura, tempera, cartapesta e altre attività creative. Il laboratorio sarà un luogo di fantasia e conoscenza, di sperimentazione, scoperta e autoapprendimento. Uno spazio dove sviluppare la capacità di osservare con gli occhi e con le mani per imparare a guardare la realtà. Nel laboratorio si sperimentano tecniche e regole ricavate dalle opere d’arte di ogni epoca e di ogni luogo, trasformate in giochi. Le giornate previste sono il martedì e il giovedì dalle 16.30 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 10.30.
L’iscrizione annuale al laboratorio “Il Pastello” per l’anno 2019/2020 è pari a 130 euro (in due rate da 65 euro, una volta ricevuti gli avvisi di pagamento), con due lezioni settimanali o 65 euro (da pagare subito in una sola rata) con una lezione settimanale. Il laboratorio è aperto (salvo festivi) dal 5 novembre al 6 giugno 2020.
Infine, c’è il laboratorio Scarabocchiamoci, attivo da da gennaio 2020, per bambine e bambini dai 3 ai 5 anni accompagnati dai genitori su manipolazione creta, mosaico, disegno, pittura, tempera, cartapesta e altre attività creative. Sono previsti tre moduli da cinque incontri ciascuno, dall’11 gennaio al 9 maggio 2020, il sabato dalle 10.30 alle 12. La quota di iscrizione e frequenza è di 15 euro per ogni singolo modulo (cinque incontri). Sia per Il Pastello e sia per lo Scarabocchiamoci è prevista un’agevolazione in caso di frequenza contemporanea di uno o più fratelli.
La scuola d’arte si trova al primo piano del centro giovani Jyl (viale Zaganelli 1).
È possibile iscriversi direttamente presso la Scuola d’Arte e Mestieri e al Laboratorio Il Pastello, nei giorni e orari di lezione, oppure inviando il modulo compilato, firmato e scansionato a cultura@comune.massalombarda.ra.it, oppure infine portando il modulo compilato e firmato all’Urp o in biblioteca.