Quantcast

Lugo, firmato il Protocollo d’intesa per la Promozione Urbana: si alza la qualità degli eventi

Più informazioni su

Maggiore qualità dell’offerta, collaborazione, programmazione e capacità di generare opportunità economiche per il commercio e l’artigianato: sono gli obiettivi del Protocollo di Intesa per la promozione urbana, territoriale ed eventi del Comune di Lugo, firmato venerdì 20 dicembre dal sindaco di Lugo, dall’assessore alla Promozione urbana del Comune di Lugo e dalle Associazioni degli imprenditori Confartigianato, Confcommercio Ascom Lugo, Confesercenti e Cna. Il documento è stato firmato dall’Amministrazione comunale, dal direttore di Confcommercio Ascom Lugo Luca Massaccesi, dal segretario di Confartigianato Bassa Romagna Luciano Tarozzi, dal presidente di Cna Lugo Nicola D’Ettorre e dal presidente di Confesercenti Lugo Bruno Checcoli.

Il Protocollo d’intesa, fanno sapere dal Comune, servirà ad alzare il livello della proposta di eventi sia in termini di creatività che di valore culturale, facendone un elemento di riconoscibilità, attrattività e competitività. Le iniziative proposte avranno anche lo scopo di accrescere la capacità degli eventi di generare opportunità economiche per il commercio e l’artigianato, coniugando l’esperienza offerta a cittadini e visitatori con il sostegno attivo al tessuto economico. Altro obiettivo del documento è il rafforzamento della capacità operativa delle cabine di regia Istituzionale ed Estesa che avverrà attraverso una riorganizzazione operativa della prima e un allargamento della seconda a tutti i soggetti che organizzano eventi nella città

La Giunta Comunale ha indicato come obiettivo primario l’innalzamento della qualità degli eventi attraverso una rivisitazione dei format e una ricerca di maggiore sinergia tra le iniziative anche di diversa natura. Un ruolo importante spetterà al Consorzio AnimaLugo, che metterà a disposizione per gli eventi indicati dalla Cabina di regia Istituzionale – composta da Amministrazione comunale e associazioni Imprenditoriali di artigiani e commercianti – i servizi specifici e di supporto agli eventi stessi. Verranno inoltre valorizzati i progetti presentati da più associazioni (culturali, sportive e di volontariato). In breve tempo il modulo di richiesta patrocinio sarà adeguato al Protocollo d’intesa per valorizzare adeguatamente le iniziative in programma sarà istituito un calendario unico e condiviso a tutti i membri della cabina di regia estesa, che permetterà una programmazione strategica e improntata ai risultati, capace di attivare sinergie e mettere in evidenza un filo conduttore riconoscibile e attrattivo.

Un’altra novità riguarda l’obiettivo di costruire con tutti i soggetti coinvolti la definizione di un welcome kit che raccolga le proposte culturali e i vantaggi per visitatori e clienti.

“Abbiamo fortemente voluto la firma di un Protocollo d’intesa per sostenere in maniera ancora più forte la promozione urbana e territoriale di Lugo – ha dichiarato il sindaco di Lugo Davide Ranalli -. Questo intenso lavoro insieme alle Associazioni degli imprenditoriha portato alla definizione di un documento che nei prossimi anni renderà il centro della nostra città ancora più bello e pieno di iniziative. Il Protocollo servirà infatti ad alzare il livello di creatività e valore culturale della proposta degli eventi, per fare in modo di generare opportunità economiche per il nostro commercio e artigianato”.

Più informazioni su