Emergenza Coronavirus. Ancora tante donazioni per l’Ospedale Umberto I di Lugo

Prosegue la catena di solidarità nei confronti del personale medico in lotta contro il virus e al fianco del malati affetti da covid-19. Ancora tante donazioni per l’Ospedale Umberto I di Lugo.

Donazione dell’ Udi Massa Lombarda

Udi Massa Lombarda ha donato 5mila euro all’Ospedale Umberto I di Lugo per sostenere e supportare il grande lavoro che da giorni sta facendo tutto il personale sanitario. “Udi Massa Lombarda, attraverso questo gesto, vuole essere vicina a quanti si prendono cura degli ammalati, anche in condizioni professionali estreme. “In questo tempo deformato che ci appare solo doloroso – afferma la presidente Udi Massa Lombarda Franca Marani – è vitale tenere viva la solidarietà”.
“Questi sono gesti di solidarietà unici, che in momenti come questi fanno scoprire e riscoprire il senso di comunità nei territori – commenta la vice sindaco di Massa Lombarda con delega alle Pari Opportunità e al Sociale, Carolina Ghiselli -. Come Amministrazione Comunale ci uniamo ai ringraziamenti dell’associazione Udi Massa Lombarda a tutto il personale sanitario, a tutti i volontari e gli operatori impegnati in prima linea da giorni contro un nemico invisibile”.

Donazione del circolo di Rifondazione Comunista di Villa S. Martino

Una donazione da 5mila euro è stata effettuata dal circolo di Rifondazione Comunista di Villa S. Martino a favore dell’ospedale Umberto I di Lugo a sostegno dell’emergenza covit 19 per l’acquisto di ausili di protezione per tutto il personale impegnato in questa difficile fase del paese.

Donazione del centro sociale “Il Cotogno” di Cotignola

Il centro sociale “Il Cotogno” di Cotignola ha deciso di sostenere l’Azienda Usl della Romagna, e nello specifico gli ospedali di Lugo e Ravenna, per combattere l’emergenza Coronavirus. La cifra devoluta è di 500 euro.

“Abbiamo deciso di dare anche noi un contributo alla comunità in questo momento difficile”, ha dichiarato il presidente dell’associazione Luigi Baldini.

“Un’altra testimonianza di solidarietà dal nostro associazionismo – sottolinea il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari -. Ringrazio i volontari che, pur non potendo organizzare iniziative in questo periodo, danno il loro fondamentale sostegno”.

Questi i dati per chi volesse fare una donazione: Azienda Usl della Romagna – Intesa San Paolo – Iban: IT34W0306913298100000300064, precisando nella causale una eventuale motivazione per la donazione, il nominativo del mittente e il destinatario (per esempio: Mario Rossi per Ospedale Lugo).

La donazione degli arbitri di Lugo

In questo momento di emergenza la Sezione Arbitri di Lugo, su un’idea del presidente Cristian Zanzi e del consiglio direttivo, ha deciso di “scendere in campo” e di contribuire con una donazione a favore al Covid Hospital “Umberto I”.

La somma di mille euro, raccolta tra gli associati e dalle loro famiglie è già stata versata a favore dell’Ospedale, per finanziare l’acquisto di attrezzature necessarie per i reparti di terapia intensiva e rianimazione, per contrastare l’emergenza sanitaria Covid-19.

Con questo piccolo gesto voglono “ringraziare con tutto il cuore il personale sanitario dell’AUSL Romagna di Lugo che, con grande lavoro, abnegazione ed ammirevole sforzo, sta operando in questa condizione di assoluta emergenza anteponendo la salute dei cittadini alle proprie esigenze private, nella cura dei malati”.