Cotignola: un libro “Per dirvi grazie” realizzato dall’asilo Carlo Maria Spada. Dedicato allee persone impegnate contro il Coronavirus

Durante il periodo emergenziale di chiusura, l’asilo Carlo Maria Spada di Cotignola ha realizzato un libro, dal titolo Per dirvi grazie, dedicato a tutte le persone che vivono in prima linea questo delicato momento. Medici, infermieri, farmacisti e personale sanitario, forze dell’ordine, commessi, personale della pubblica amministrazione, volontari agli autotrasportatori, ma anche edicolanti, sacerdoti, personale del trasporto pubblico.

Il libro contiene un racconto utile per far capire con delicatezza ai più piccoli la situazione, i disegni e le foto da loro inviati tramite Whatsapp e alcuni documenti custoditi nell’archivio storico dell’asilo, risalenti alla pandemia di influenza spagnola del 1918.

Nei giorni scorsi la direttrice della struttura Carmen Falconi ha consegnato al sindaco Luca Piovaccari una copia del libro con una dedica ai consiglieri comunali: “Con gratitudine vi ringraziamo perché ci fate sentire parte importante di questo villaggio, ben consapevoli che per educare un bimbo ci vuole un villaggio. La comunità educante”.

“Sfogliando questo libro mi sono emozionato – ha dichiarato il sindaco Luca Piovaccari -. I bambini hanno la forza di farci vedere le cose in modo diverso, con un linguaggio diretto e immediato che trasmette sempre gioia e serenità, anche in questi tempi così difficili”.

Hanno contribuito alla realizzazione del libro la direttrice Carmen Falconi, le docenti Annalisa Donati, Elisa Pasini, Monica Procaj, le educatrici Rita Nati, Federica Pedrazzini, Valentina Rosso, Linda Sangiorgi, Giovanna Sgalaberni, le ausiliarie Agnese Oblaska, Anna Wanda Szafran e per l’amministrazione Enrico Frattini.