Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Prenoti una visita e il Cup ti propone il privato convenzionato prima del pubblico. È solo colpa del Covid?

Qualche tempo fa al Cup di Lugo chiedo un appuntamento per una risonanza magnetica.
Risposta dell’impiegata, peraltro molto gentile: “dopodomani a Villa Maria alle ore 15, va bene?.”
Resto perplesso: “…ma a Lugo, nel nostro ospedale?”
Risposta dopo qualche secondo di ricerca al computer: “A Lugo tra 15 giorni”.
Fortunatamente non ho urgenza e accetto il nostro ospedale.

Mi chiedo: la semplicità e l’indifferenza con cui l’impiegata (per favorirmi) propone il privato convenzionato prima del pubblico è indice di un sistema in cui i due livelli si sono ormai fusi inestricabilmente?
Propendo per questa ipotesi, altro che sussidiarietà o integrazione: qui si tratta di sostituzione e a lungo andare di …espropriazione oggi favorita al massimo dall’ esplodere del Covid?

Ovviamente, qualcuno dirà che le mie sono remore di carattere ideologico, ma temo di essere rimasto uno degli ultimi a richiedere di dare priorità al pubblico sul privato convenzionato in campo medico.
Come un soldato giapponese disperso nel Pacifico a guerra finita? Se così, qualcuno mi avverta, per favore. Grazie.

Angelo Ravaglia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanna Montanari

    È esattamente così! Pian piano, da 20 anni, si sta demolendo il pubblico nella Sanità, nei Servizi Pubblici, nella Scuola, in modo che, chi ha bisogno non abbia scelta, se non nel privato! Bisogna arrivare al fondo come in Lombardia, per svegliarsi?

  2. Scritto da Piemme

    Buongiorno Sig. Angelo, in questo momento sto guardando Rai Parlamento , un senatore ( del quale non voglio indicare il nome…) sta dicendo che a causa del Covid sono state rinviate tutte le visite per altre malattie, quindi mi viene da dire che se le propongono di eseguire la risonanza magnetica dopo due giorni presso una struttura privata la cosa sia positiva ( forse il Cup propone sempre la prima disponibilità..). Se ci sono mesi da attendere per potere fare visite mediche ed esami ci lamentiamo , e ci lamentiamo pure se ci propongono di eseguire gli esami presso una struttura privata dopo due giorni perchè preferiamo la struttura pubblica. Proviamo a pensare come si sentono i malati di altre Regioni d’Italia che oltre ad aspettare mesi per potere accedere a fare l’esame di cui hanno bisogno devono anche spostarsi di centinaio di chilometri perchè il primo ospedale dista da casa loro anche più di 100km.